La figlia tossicodipendente sparisce dalle vite dei genitori. Quando suo padre scopre che è ancora viva prende una decisione drastica, e va a vivere con lei in strada!

Home > Lifestyle > La figlia tossicodipendente sparisce dalle vite dei genitori. Quando suo padre scopre che è ancora viva prende una decisione drastica, e va a vivere con lei in strada!

Quello del genitore, è sicuramente il lavoro più difficile del mondo. A volte però, è anche il più gratificante. Spesso dobbiamo confrontarci con i nostri figli, e non è facile sopratutto quando questi diventano grandi e iniziano ad avere le proprie esigenze, la propria personalità che spesso non mette d’accordo le parti.

I nostri ragazzi, pian piano diventano indipendenti, frequentano persone e hanno una personalità che spesso non condividiamo. Quella che stiamo per raccontarvi, è la storia di Megan Di Giacomo e dei suoi genitori. Megan si era cacciata in un brutto guaio e frequentava individui poco raccomandabili. Un giorni sparì e non tornò più a casa.

I genitori non erano assolutamente tranquilli, sapevano che si era cacciata in una brutta situazione, ma non sapevano più nulla di lei, neanche se fosse ancora viva.

L85Pw0_5

Un giorno i due, mentre guardavano il telegiornale, videro la loro Megan in tv. Il servizio parlava del problema della droga a Boston, negli Stati Uniti, e Megan fu intervistata.

Finalmente i suoi genitori sapevano che la loro figlia era viva. Il padre di Megan, Paul, dicise così di prendere una decisione drastica. Senza pensarci troppo, prese il cane di Megan e si precipitò dove era stata vista l’ultima volta.

Decise che sua figlia non sarebbe morta a causa della droga e, una volta ritrovata, fu svegliata dal suo cane e Paul gli disse: “ok, anche noi vivremo qui da oggi”.

Il padre è sempre determinato a portarla via da quell’ambiente, e non se ne sarebbe andato, fin che sua figlia non avrebbe cercato aiuto. La ragazza, si dice felice di vivere per strada, tuttavia è molto preoccupata per suo padre.

Paul non molla, e tutt’oggi vive per strada con sua figlia dicendo che non tornerà a casa fino a quando sua figlia Megan non sia accolta in un centro di recupero per tossicodipendenti.