La Giornata Mondiale per l’Igiene delle Mani

Si celebra in tutto il mondo il 5 maggio.

Home > Lifestyle > La Giornata Mondiale per l’Igiene delle Mani

Il 5 maggio è la Giornata Mondiale dell’Igiene delle Mani. Sembra banale, ma non lo è affatto. La maggior parte delle persone non si lava le mani in maniera corretta. E non è solo una questione di igiene personale, ne va anche della propria salute e della salute degli altri. Per questo motivo l’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, ha lanciato in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell’Igiene delle mani, un giorno per dire quanto sia importante lavarsi e igienizzare bene, più volte al giorno, le mani.

Solo in Unione Europea si stima che ogni anno circa 3,2 milioni di pazienti si ammalano durante il ricovero in ospedale per infezioni. Con la corretta igiene delle mani si potrebbero salvare 8 milioni di persone ricoverate negli ospedali di tutto il mondo. Dati che fanno sicuramente riflettere e che dovrebbero spingerci a fare di più.

Korian Italia, azienda leader nell’offerta di servizi per l’invecchiamento di qualità, ci dà i suoi ottimi consigli salva igiene: per favorire una miglior detersione della mani possono bastare alcuni semplici accorgimenti. Piccole buone abitudini quotidiane da tenere sempre in considerazione, sia per gli operatori e il personale curante, sia per le persone che vengono a fare visita ai pazienti.

  • Evitare di indossare gioielli
  • Tenere corte le unghie
  • Non indossare smalto
  • Preferire indumenti a maniche corte
  • Procedere alla frizione delle mani prima e dopo l’accesso agli spazi comuni e dopo l’uso dei servivi igienici

Lavare bene le mani è semplice: bagnatele con acqua e applicate il sapone su tutta la pelle. Poi proseguite con questi cinque semplici passaggi: frizionate le mani palmo contro palmo, palmo sul dorso della mano, incrociando le dita, palmo a palmo con le dita intrecciate, palmi opposti con le dita racchiuse, strofinare intorno ai polsi.

Il Ministero della Salute raccomanda la frizione con soluzione idroalcolica in quanto è nettamente più efficace rispetto al lavaggio della mani con sapone neutro. Tuttavia, l’utilizzo del sapone resta un importante soluzione per eliminare i micro organismi della flora batterica transitoria e prevenirne la trasmissione.