La madre lascia un messaggio per dire ai suoi genitori che sarebbe andata via con il bambino di 6 anni; un cattivo odore 3 giorni dopo rivela dove si trova il bambino

Questo tipo di notizie è una di quelle che congela la nostra anima, ma ci aiuta a metterci nei panni degli altri, e ci rendiamo conto che a volte i problemi che abbiamo sono minuscoli rispetto al dolore che le altre persone devono attraversare. L’evento è stato riportato da Primer Impacto e si è svolto in Messico.


Una coppia sposata viveva con la loro figlia e il loro nipotino di 6 anni. Johana, la figlia della coppia aveva vissuto per un po ‘con i suoi genitori e suo figlio Joan fino a che un giorno, senza preavviso, lasciò una nota nella quale spiegava che se ne stavano andando e che sarebbero stati bene, entrambi sparirono.

Come riportato da Up Social, i nonni erano confusi perché non sapevano che cosa aveva portato la figlia a lasciare la loro casa visto che erano così affezionati al loro nipotino.

Solo pochi giorni dopo un cattivo odore cominciò a farsi sentire in casa e un parente che li visitò li avvertì dell’odore sgradevole e forte. Come riportato, hanno chiamato la polizia per aiutarli a vedere da dove proveniva l’odore.

L’odore proveniva dalla stanza occupata dal bambino. Dopo aver controllato sotto il letto, hanno trovato il suo corpo senza vita avvolto nelle coperte. I suoi nonni erano in uno stato di completa devastazione e il corpo del bambino fu preso dalla polizia per determinare la causa del decesso.

Il luogo in cui si trova la madre è ancora sconosciuto e non si sa cosa sia realmente accaduto in quella casa; ma uno dei principali sospettati è la madre di Joan.