La mamma immaginaria della piccola Ruby

Dopo la pubblicazione della terrificante immagine della piccola Rudy il web è spaventato e crede si tratti del fantasma della sua mamma

Come tutti già sappiamo, ogni bambino, durante la crescita, ha un amico immaginario, così come lo abbiamo avuto noi da piccoli. Un amico a cui di solito da un nome e con cui condivide i momenti più importanti della sua giornata. E non c’è niente di assolutamente strano in questo! Anche se questa volta…

La bambina che vedete in questa foto, si chiama Ruby e da quando è stata pubblicata, sui social network, la descrizione spaventosa della sua amica immaginaria, gli utenti del web si sono convinti che in casa sua ci sua qualcosa di paranormale! Compresa la famosa attrice americana Natalie Morales. A far diventare il post virale, infatti, è stata proprio quest’ultima. La foto che ha pubblicato, mostra Rudy con un disegno in mano. La figura rappresentata appare molto stilizzata. A dire della bambina, rappresenta la sua mamma immaginaria: “Ha le ciglia gialle, perché vede al buio, lei viene a trovarmi solo di notte. A volte mi spaventa, ma ogni volta poi voglio sempre che torni. Ha due bambini nella pancia, ha 14 anni, ma non può mai avere un compleanno”, ha raccontato la piccola Ruby. Natalie Morales si è preoccupata, poiché si è convinta che si tratti di un fantasma che ha infestato la sua casa. Pensate che dopo che ha pubblicato questo post su Twitter, ha ricevuto, nel giro di poco tempo, 87.000 Like e 22.000 condivisioni. Per non parlare dei commenti, centinaia di utenti hanno raccontato le loro esperienze paranormali. Una mamma ha scritto che quando suo figlio aveva tre anni, lo ha trovato in cucina a parlare con il suo amico immaginario, mentre gli spiegava che non poteva dargli un coltello per fare del male alla sua famiglia.

E questo è solo un esempio delle storie incredibile che questa foto ha tirato fuori!



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Secondo l’intero web, si tratterebbe del fantasma della mamma della bambina.

In molti hanno criticato questa teoria, definendo Ruby una bambina con un’immaginazione un po’ contorta.

Voi, invece, credete agli episodi paranormali? Avete qualche esperienza da raccontare?