La mancanza di sonno può essere legata alla comparsa dell’Alzheimer

Ecco cosa è stato scoperto.

Home > Lifestyle > La mancanza di sonno può essere legata alla comparsa dell’Alzheimer

Il sonno fa bene alla salute del nostro corpo, in particolare per la salute del nostro cervello. Il corpo si rilassa e di conseguenza il cervello inizia il suo lavoro di memorizzazione, apprendendo nuove conoscenze acquisite durante il giorno e consentendo al corpo di ricaricarsi di energia per iniziare una nuova giornata. Il sonno fa bene anche alla salute del cervello.

Se non rispettate le ore di sonno che ci permettono di vivere bene, potete incappare in diverse situazioni spiacevoli. Lo sapete che un pessimo riposo notturno favorisce il rischio di ammalarsi di Alzheimer? Le ore raccomandate per un buon riposo e per una buona produttività sono più o meno 8 ore al giorno, non dobbiamo mai dimenticarlo. Secondo alcuni neurologi, se non si dorme abbastanza, la produzione di proteine che influenzano la connessione tra i neuroni aumenta, non aiutando il cervello a compiere il suo lavoro. L’Alzheimer è una malattia che colpisce principalmente le persone anziane, perché con il passare del tempo le persone dormono di meno, accelerando la produzione di placche senili, che impediscono il corretto invio di informazioni tra i neuroni. Le cattive abitudini di sonno possono compromettere la salute del cervello, causando anche danni a lungo termine, come l’insorgenza di Alzheimer e sofferenza precoce di una grave demenza. Ogni giorno dobbiamo garantire il giusto apporto di sonno. E non dimenticate che è importante anche non avere un sonno intermittente. Il sonno intermittente, infatti, produce gravi problemi cerebrali, perché con l’instabilità del sonno si perde il 25% dei neuroni, rovinando la qualità della vita e anche la salute del cervello.

Per fortuna possiamo fare molto per migliorare la qualità del sonno.

Ricordatevi che di notte la stanza deve essere al buio, per regolare l’orologio biologico.

I turni di lavoro potrebbero mettere duramente a rischio la qualità del riposo, così come guardare la televisione o usare il computer di notte.

Fare una doccia calda mezz’ora prima di andare a letto aiuta, così come aiuta non dormire con il telefonino di fianco al letto.