La meravigliosa adozione di Lauren

La storia di Lauren e della sua meravigliosa adozione

Un padre ed una madre non sono per forza quelle persone che ti mettono al mondo, ma possono essere anche quelle persone che fanno di tutto per te, senza essere sangue del tuo sangue. La storia che abbiamo deciso di raccontarvi oggi, parla proprio di questo, di un’adozione bellissima.


La protagonista è una ragazza di soli diciotto anni, chiamata Lauren Hernandez, che nel giorno della sua laurea, ha deciso di fare un regalo ad un uomo per lei molto speciale. Questa ragazza, per molti anni, insieme a sua madre Sally, ha vissuto con Joe, che non era suo padre biologico, ma era la persona che c’era sempre per lei quando ne aveva bisogno. Per molti anni, la ragazza ha cercato di essere adottata da quell’uomo, che per lei era come se fosse il suo vero genitore, ma suo padre biologico l’ha sempre impedito. Così, arrivata ad i suoi diciotto anni, Lauren e Sally, hanno scoperto che c’era la possibilità di adozione da parte degli adulti. Così proprio il giorno della sua laurea la ragazza ha deciso di stupire suo padre adottivo con i documenti che aveva fatto. Joe, quando ha letto quei fogli è scoppiato in lacrime. Non si sarebbe mai aspettato una sorpresa del genere. Infatti in seguito, ha dichiarato: “Sono stato sopraffatto dalla gioia. Questo è l’unico modo in cui posso davvero descriverlo. E’ qualcosa che volevo che lei fosse in grado di darmi. E’ uno dei più bei regali che abbia mai ricevuto. Per gli ultimi diciassette anni, Lauren non è stata diversa dalle mie figlie biologiche.

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Però, vedere quelle parole è davvero gratificante. Questo mi dimostra che lei sa che l’amo e che sono qui per lei.”

Queste parole ci fanno capire la gioia di questo padre ci fanno capire l’amore che prova per Lauren. La ragazza, invece ha dichiarato: “Ha fatto così tanto per me. Non riesco ancora a trovare un modo per ringraziarlo. E’ una delle persone migliori che sia mai entrata nella mia vita. A differenza di mio padre biologico.”

Queste storie ci dimostrano davvero, che non c’è bisogno di mettere al mondo un figlio per amarlo.

Se siete d’accordo con il nostro pensiero, condividete questa storia con i vostri amici!