“La pensione? Non se ne parla” Lei ha 89 anni e salva ancora vite operando 4 pazienti al giorno. Il suo segreto…

Ha 89 anni ed è il chirurgo più anziano del mondo. Si chiama  Alla Illyinichna Levushkina, una donna con 70 anni di esperienza nel mondo della chirurgia. Il caso in cui un lavoratore continui a lavorare senza andare in pensione, non è raro ma in questo caso dobbiamo toglierci il cappello, davanti a questa donna che, ad 89 anni è impegnata ancora con la media di 4 operazioni al giorno. E dimenticatevi di vedere una vecchina tremolante ed indifesa. Alla ha una mano fermissima da fare invidia ad un ventenne e lotta come una tigre, per salvare la vita dei suoi pazienti. E, provare a chiedergli di smettere, è una cosa assolutamente improponibile.

Opera ormai da quasi 70 anni. Per lei smettere è inaccettabile.

Ha operato con successo 10.000 pazienti, per lei essere un chirurgo,è uno stile di vita.

“Non ho nessun segreto. Semplicemente mangio di tutto, rido e piango molto”.

Oltre ad operare 4 volte al giorno, si prende cura del nipote disabile e di 8 gatti.

Per operare ha bisogno di uno sgabello, infatti è alta solo 1,50.

La sua mano ferma la caratterizza da sempre e nonostante i suoi 89 anni è sempre più precisa.

Tutti hanno fiducia in lei. Nessuno ha mai dubitato della sua capacità.

L’ospedale in cui opera, non si è mai opposto alla sua scelta di rinunciare al pensionamento.