La pianta tossica che può portare ad ustioni ed a cecità

Negli Stati Uniti, precisamente in Virginia, gli esperti hanno emesso un’allarme per una pianta estremamente pericolosa. La sua linfa può causare la cecità ed ustioni di terzo grado. Scoprire una notizia del genere ci lascia davvero senza parole, questo mondo non è mai stato un posto sicuro.


Soprattutto ora, che dobbiamo anche difenderci dalla natura. La pianta di cui stiamo parlando è Giant Hogweed ed è molto pericolosa. La sua linfa è molto tossica e se viene a contatto con la pelle, quest’ultima può diventare ultra sensibile. Per questo motivo, quando viene a contatto con il sole, come accade tutti i giorni, non ha più la possibilità di difendersi e per questo può portare ad ustioni molto gravi, anche di terzo grado. Inoltre può sollevare alte vesciche sulla pelle, che possono lasciare orribili cicatrici. Una volta esposta, non avrà più la possibilità di difendersi dal sole e da tutti gli agenti atmosferisci per molti anni. Oltre a tutto questo, la linfa se entra negli occhi di qualcuno, può provocare cecità permanente. I danni possono essere davvero irreparabili, quindi non ci sorprende scoprire che alcuni Stati stanno trattando questa invasione con estrema cautela. Hanno mandato ordinanze in tutto il mondo e tutti devono sapere i danni provocati da Giant Hogweed. Nel paese di Clark sono state viste già trenta piante e per questo c’è la possibilità che si diffondano. Per eliminarla non è molto semplice. Dovete usare un prodotto tossico e non toccarla per nessun motivo. Ecco il video di quello che bisogna fare di seguito:

Giant Hogweed può crescere fino a diventare un albero, se non eliminato in tempo. Inoltre, può provocare anche gravi problemi alla luce di cui hanno bisogno le altre piante.

Scoprire una cosa del genere ci lascia completamente senza parole.

Per questo motivo vi chiediamo di far conoscere questo articolo, in modo che anche il resto del mondo sia a conoscenza di tutto questo.

Condividete!