La piccola aveva solo un pò di febbre. Poi nella notte…

Home > Lifestyle > La piccola aveva solo un pò di febbre. Poi nella notte…

Aveva solo un pò di febbre quando la sua mamma l’ha messa a dormire nel suo lettino. Era la sera dell’antivigilia di Natale. Ma per la piccola di San Pietro a Ponti, un paesino in provincia di Firenze, il Natale non è mai arrivato. La piccola è morta la notte tra il 22 e il 23 Dicembre.

A rendersi conto della morte, sono stati i genitori verso le 2:30. Hanno subito chiamato i soccorsi ma non c’è stato nulla da fare. La bambina, sembra che aveva solo qualche linea di febbre e vomiti, una semplice influenza insomma, ma nulla che faceva presagire un risvolto così drammatico.

Dopo averla messa a dormire, i genitori sono andati di continuo a vedere come stava la bimba, fino a quando alle 2:30 si sono accorti della macabra scoperta: la piccola non respirava più.

I genitori hanno chiamato immediatamente il 118, che ha inviato immediatamente un ambulanza della misericordia di San Mauro a Signa, e subito dopo i soccorsi di Campi Bisenzio. I medici hanno fatto del tutto per rianimare la bambina. Purtroppo però la piccola è spirata.

Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia. I medici legali hanno accertato la morte per cause naturali. Al momento la tesi più attendibile sarebbe stato un rigurgito durante il sonno.

La tragedia ha sconvolto i genitori, una giovane coppia di Firenze, residente a San Pietro A Ponti, che nel dramma hanno perso la loro unica figlia. Anche il parroco, Don Michele Scudiero, nelle messe natalizie,

ha ricordato la terribile tragedia che ha reso il comune toscano triste per il Natale.