La polizia trova una bambina di 4 anni scomparsa nella foresta.

La polizia trova una bambina di 4 anni scomparsa nella foresta. Si avvicinano e vedono uno strano uomo che dorme vicino alla bambina

Un bambino scompare. Il peggior incubo di un padre. Questa è la storia di una madre che a febbraio ha dovuto affrontare un’esperienza traumatizzante. Quando si svegliò, realizzò immediatamente qualcosa di terribile: la figlia di 4 anni era scomparsa senza lasciare traccia. Un’intensa ricerca è iniziata subito per trovare il rapitore e, soprattutto Heidi.

La madre doveva prendere le sue due figlie a scuola il 13 febbraio. Ma dal momento che non si è mai presentata, lo staff scolastico ha intuito che le era successo qualcosa di serio. Poi chiamarono la polizia per andare a casa della famiglia, e fu allora che scoprirono che la madre era priva di sensi sul pavimento. Uno sconosciuto era entrato nella sua casa a Johns Island, nella Carolina del Sud, negli Stati Uniti. Il ladro ha brutalmente picchiato la madre e rapito sua figlia di 4 anni, Heidi Renae Todd. La madre fu immediatamente ricoverata in ospedale, al suo risveglio scoprì che sua figlia era scomparsa e dovette sottoporsi a una procedura di emergenza. Allo stesso tempo è iniziata un’enorme operazione di polizia: è stata attivata la ricerca della piccola Heidi e la cattura del suo rapitore! L’intera società si è rivolta alla famiglia e alla polizia per monitorare a pettine l’ambiente. Stavano cercando qualche indizio che indicasse che la bambina era viva. Ma i loro tentativi non stavano dando frutti. Il giorno dopo, i ferrovieri hanno trovato qualcosa di importante a 96 km da dove Heidi era scomparsa. Una macchina era parcheggiata vicino al posto di lavoro. Era nel profondo del bosco e lontano dalle strade principali e secondarie.

I lavoratori contattarono immediatamente la polizia e riferirono dell’automobile sospetta. Il capo della polizia Rick Oliver è stato il primo ad arrivare. E ha deciso di avvicinarsi lentamente alla macchina, prima è rimasto a una certa distanza – e poi si è avvicinato.

Guardò fuori dal finestrino e lo vide: un uomo addormentato, vicino a una bambina. Quando il capo della polizia lo ha affrontato nella foresta, l’uomo ha tenuto la bambina, e ha schiacciato l’acceleratore scomparendo completamente con la piccola.

La polizia ha capito che si trattava di Heidi, la bmba che tutti cercavano! Fortunatamente, l’uomo di 37 anni che aveva rapito Heidi fu presto catturato e arrestato. In precedenza era stato condannato, ma è stato rilasciato all’inizio di questo mese, scrive KPLC 7 News .

A settembre, il 37enne ha confessato di essere colpevole di sequestro di persona, scrive ABC News . “Quello che avrebbe potuto essere un’enorme tragedia si è trasformato in un giorno di enorme gioia”, ha dichiarato in un intervista il governatore John Tecklenburg.

Anche il capo della polizia Rick Oliver commenta il tumultuoso evento. In questo preciso istante, Heidi si è riunita con la sua famiglia. E per lui, questo è uno dei momenti più emozionanti della sua lunga carriera di 20 anni come poliziotto.

“È stata una benedizione”, dice. “Non è stata fortuna, sono state forze superiori che mi hanno portato in questo posto.”