La realtà sulla morte di Jack

La verità sulla grave condizione di Jack..

Home > Lifestyle > La realtà sulla morte di Jack

La storia che abbiamo deciso di raccontarvi oggi, è terribile. Il protagonista è un ragazzino di soli diciassette anni, chiamato Jack Dunn, di Porth, in Galles. Tutto sembrava andare bene e nulla faceva pensare ai suoi genitori della tragedia che stava per colpirli e che avrebbe cambiato le loro vite per sempre.

la-verità-dietro-la-morte-di-Jack

Un giorno il ragazzo, ha iniziato a soffrire di forti dolori addominali e non riusciva nemmeno a camminare. Per questo motivo, i suoi genitori erano molto preoccupati e l’hanno portato di corsa in ospedale. Una volta arrivati in pronto soccorso, i dottori gli hanno fatto diverse analisi e test ed alla fine, gli hanno diagnosticato una brutta costipazione. Così gli hanno dato dei lassativi e l’hanno dimesso subito. Nessuno aveva pensato che il problema di Jack, in realtà non fosse quello. Infatti, il padre del ragazzo, Kieron, solo ventiquattro ore dopo essere usciti dall’ospedale, ha trovato il figlio morto. Secondo quello che racconta l’uomo, i dottori in quel pronto soccorso non erano abbastanza allarmati per i forti dolori che aveva Jack. Gli hanno fatto solo una lastra per escludere che fosse l’appendicite. Purtroppo, però, non sono riusciti a capire la verità dietro il malessere del ragazzino. In realtà, l’adolescente ha avuto una chetoacidosi diabetica. Una condizione abbastanza pericolosa che si verifica quando il corpo non è in grado di produrre da solo abbastanza insulina. In pratica produce una quantità eccessiva di chetoni o di acidi del sangue. I genitori di Jack dicono che il loro ragazzo, avrebbe potuto salvarsi, se solo i medici gli avessero fatto un semplice test del glucosio.

la-verità-dietro-la-morte-di-Jack 1

Se questa condizione, infatti viene scoperta in tempo, può essere trattata con farmaci ed insulina.

la-verità-dietro-la-morte-di-Jack 2

La madre ed il padre di Jack, hanno deciso di rendere pubblica la loro storia, per cercare di rendere consapevoli gli altri su questa sindrome, in modo che nessun altro possa morire.

la-verità-dietro-la-morte-di-Jack 3

Noi vi chiediamo di condividere con i vostri amici, l’appello di questi genitori devastati!

la-verità-sul-malessere-di-Jack

Riposa in pace Jack..

Potete leggere anche: La verità sulla rara condizione di Mson Motz