la risposta della nonna

Rivela alla famiglia che sta attraversando un brutto periodo dopo aver scoperto che suo marito era infedele - la risposta della nonna fa il giro del mondo e milioni l'hanno condivisa

Home > Lifestyle > la risposta della nonna

Questa articolo racconta una storia che sarà una lezione per tutti, indipendentemente dalla fase della vita in cui ci troviamo. Capirai cosa voglio dire leggendo questa storia. Non so se questo sia accaduto realmente o meno, ma penso che la storia sia così bella che merita di essere condivisa nel web…

Una ragazza andò a trovare sua nonna e le disse che le cose erano diventate molto difficili nella sua vita. Suo marito era stato infedele e lei ne era devastata. “Non sapevo che fine avrei fatto e volevo arrendermi. Ero stanca di combattere nella vita. Sembra che non appena un problema viene risolto, ne emerga subito uno nuovo.” Sua nonna la portò in cucina, riempì tre pentolini d’acqua e li mise sul fuoco. Quando l’acqua cominciò a bollire, in uno gettò un paio di carote, in un altro mise un uovo e nell’ultimo mise dei chicchi di caffè. Li lasciò lì il tempo necessario, senza dire una parola. 20 minuti dopo la nonna spense il fuoco. Tirò fuori le carote e le mise su un piatto. Quindi estrasse l’uovo e lo mise accanto alle carote. Alla fine, versò il caffè in una tazza. Poi disse a sua nipote: “Dimmi cosa vedi?” La ragazza rispose: “Carote, uova e caffè”. Sua nonna li avvicinò il piatto e le chiese di toccare le carote. Lo ha fatto e ha notato che erano morbide. La nonna gli ha chiesto in seguito di prendere l’uovo e romperlo. Dopo aver rimosso il guscio, trovò un uovo sodo.

Ha spiegato che ognuno di questi elementi aveva affrontato la stessa avversità: L’acqua bollente. Ma ognuno aveva reagito in modo diverso. La carota arrivò nell’acqua dura, dura e tenace. Tuttavia, dopo essere stato sottoposto ad acqua bollente, si è ammorbidita e indebolita. L’uovo era stato fragile. Il suo guscio sottile proteggeva il suo liquido interno, ma dopo essere entrato nell’acqua bollente, il suo interno si era indurito. Era diverso con i chicchi di caffè, quelli erano unici. Dopo essere stati in acqua bollente, erano diventati parte dell’acqua. “Quale di questi sei tu? Come reagisci? Sei una carota, un uovo o un chicco di caffè? Ha chiesto a sua nipote. Pensa a questo: cosa sono? Sono una carota che sembra forte, ma con le avversità diventa debole e perde la sua forza?

Sono l’uovo? Inizia con un cuore malleabile, ma con cambiamenti di avversità, cambia. Forse aveva un carattere allegro, ma dopo le perdite, il dolore, le difficoltà finanziarie, si è irrigidito. La mia pelle è la stessa, ma dentro sono amaro e ruvido, con uno spirito e un cuore induriti? “O mi piacciono i chicchi di caffè”: Disse la ragazza, “cambiano l’acqua bollente nonostante sia l’elemento che causa dolore.” Continua. Quando l’acqua si scalda, rilascia la fragranza e il sapore. Se sei come il chicco di caffè, quando le cose peggiorano, diventi migliore e cambi la situazione intorno a te.

Quindi come gestisci le avversità? Sei una carota, un uovo o un chicco di caffè?
Vorrei che tu avessi abbastanza felicità da renderti dolce, abbastanza prove nella vita, per renderti forte, abbastanza dolore, per cercare di mantenere la speranza ed essere felice. Le persone più felici non hanno necessariamente il meglio di tutto: finiscono per trarre il massimo da tutto ciò che viene a loro. Il futuro più luminoso è sempre basato su un passato dimenticato, non puoi andare avanti nella vita fino a quando non lasci andare i tuoi fallimenti passati.