La sfida della sedia

La sfida della sedia è diventata virale, in realtà si tratta di un semplice esercizio, ma quello che sta facendo impazzire il web è che nessun uomo riesce a farla, mentre per le donne è una passeggiata. Provateci e vedrete

Home > Lifestyle > La sfida della sedia

I social network ci sorprendono ogni giorno con contenuti vari che vengono condivisi con gli amici. Ed è molto comune che alcune abilità non impieghino molto a diventare virali, diventando così le famose sfide, che causano così tanti intrighi e molte di queste sfide vengono registrate da utenti di tutto il mondo per dimostrare la riuscita o meno di tale sfida..

La più recente però, sta lasciando molti uomini sconcertati, poiché si tratta di una sfida che pare le donne riescano a compiere ma gli uomini no. Quindi la particolarità di questa sfida, che ha catturato l’attenzione di milioni di persone, ha più a che fare con una questione di genere, che l’ha resa ancora più virale e provoca così tanta curiosità.

Dovresti stare di fronte a un muro, fare due passi indietro e con i piedi leggermente divaricati, posizionare una sedia con lo schienale perpendicolare al muro, piegare la schiena fino a quando non è diritta e il tuo corpo a 90 gradi, appoggiare la testa contro il muro, portare la sedia al petto e cerca di rialzarti mentre tieni la sedia contro il petto.

Ecco una dimostrazione

Sembra molto semplice, ma la sfida sta causando rabbia perché molti utenti affermano che gli uomini non sono in grado di farlo, e questo è confermato dalle migliaia di video che circolano sulle reti.

Nel mezzo dell’effervescenza, il famoso cardiologo portoricano Juan Rivera, ha voluto ripetere la sfida passo dopo passo con una donna e ha pubblicato il video su Instagram. Lo ha fatto per dimostrare perché gli uomini non possono farlo.

“Gli uomini hanno il centro di gravità nell’addome e più massa corporea in quest’area, quindi quando si tratta di mettersi in piedi lo troviamo più difficile”, dice il dottore. Mentre Brian Ford, professore all’Università di Cambridge, ha affermato che il vantaggio delle donne nella sfida sta nei piedi:

“Gli uomini hanno i piedi più lunghi delle donne. Due passi indietro per gli uomini sarebbero circa 60 centimetri, per una donna è più simile a 50 centimetri. Quindi, per cominciare, l’uomo è più lontano dal muro. ”

Non pensi che sia divertente che ci sia un’altra cosa che possiamo fare solo noi donne e loro no? Se hai aderito alla sfida, non dimenticare di condividere le tue immagini nei commenti e facci sapere cosa ne pensi di questa sfida che sta facendo impazzire Internet.