La storia di Victoria Wright

La mascella smetterà di crescere, avevano detto alla sua mamma. Ma da grande lei è così! La storia di Victoria Wright

Home > Lifestyle > La storia di Victoria Wright

Quando era piccola i dottori ne erano sicuri. Avevano anche rassicurato la sua mamma, preoccupata perché i denti non crescevano al loro posto. Victoria Wright soffriva di una rara malattia, il cherubismo, che le è stato diagnosticato quando aveva solo 4 anni. Secondo i medici la sua mascella avrebbe smesso di crescere: ecco com’è oggi Victoria.

Il cherubismo è una rara malattia che porta il viso a deturparsi con una crescita eccessiva del tessuto fibroso. Invece di avere una normale quantità di osso sulla sua faccia, lei e chi come lei soffre di questa patologia, ne ha molta di più. Non si tratta solo di un problema cosmetico, dal momento che la patologia porta con se disturbi come affaticamento degli occhi, mal di testa e dolore alla mandibola. All’inizio i medici le avevano detto che la mascella avrebbe smesso di crescere. Ma più diventava grande, più la condizione era visibile. L’adolescenza è stato un periodo molto difficile per lei, ma crescendo Victoria è diventata gentile, sicura e felice e ha imparato a gestire gli sguardi del mondo in modo incredibile. Anche se da giovanissima non è stato facile per lei, ma crescendo ha saputo imparare a gestire la cosa.

Ho imparato che la cosa migliore che posso fare per me, se mi accorgo che qualcuno mi fissa, è di guardarli e sorridere. Solo perché qualcuno mi sta guardando non significa necessariamente che mi stiano guardando male“.

Oggi Victoria lavora ed è il volto di una campagna per l’uguaglianza. Vive con il marito e la figlia e racconta la sua vita sul suo blog “Not Just A Funny Face”.

Victoria è un grande esempio, che ci insegna che dovremmo accettare maggiormente le nostre differenze, che ci rendono letteralmente unici in mezzo a tanti.

Il video qui sopra ci spiega perché lei è così eccezionale!