La tragedia di Shan’Ann e delle sue due figlie

La storia che abbiamo deciso di raccontarvi oggi, è straziante. Però, è qualcosa che la maggior parte delle persone devono capire, ma soprattutto serve alla maggior parte delle donne, nel caso in cui hanno in casa un uomo violento. La protagonista è una mamma, chiamata Shan’Ann Whats.


Questa donna, di soli trentaquattro anni, era una madre molto dolce ed amorevole e negli ultimi tempi aveva anche scoperto di aspettare un altro figlio. Tutto sembrava procedere bene. Inoltre, secondo quello che pubblicava su i social, sembrava davvero che la sua fosse una bella famiglia, aveva anche due bambine bellissime, Bella di quattro anni e Celeste di tre. Il marito Christopher, agli occhi di tutto sembrava un bravo marito ed un dolce papà. La tragedia è iniziata la notte del tredici agosto di quest’anno. Quando Shan’Ann, è stata vista l’ultima volta dalla sua amica, Nickole Utoft, che l’ha riportata a casa alle due del mattino, dopo aver fatto un viaggio di lavoro. Le due donne avevano in programma di rivedersi il giorno seguente, sempre per questioni lavorative, ma da quando si sono lasciate, l’amica non ha avuto più riposte da Shan’Ann. Nickole ha chiamato la polizia, nel momento in cui la donna, non si è nemmeno presentata ad un appuntamento con un medico. All’inizio, quando gli agenti si sono presentati a casa della Whats, Christopher si dice preoccupato per la scomparsa della moglie e delle figlie. Però, dopo che i corpi delle tre sono stati ritrovati nel campo petrolifero dove lavora, l’uomo ha ammesso di aver ucciso la donna. Tuttavia dice, che la sera in cui la donna è rientrata, lui le ha chiesto la separazione e lei presa dalla rabbia, ha strangolato le due bambine e lui a quel punto ha ucciso la moglie.

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

L’uomo per quello che ha fatto potrebbe essere condannato alla pena di morte. Il problema è che nulla riporterà indietro a questo mondo, le tre donne.

Queste sono le notizie che ci spezzano il cuore. Inoltre, Shan’Ann. nel momento in cui è morta era anche incinta di quindici settimane.

Quello che ha colpito tutte le persone vicine a questa famiglia è che Christopher sembrava un padre dolce ed amorevole.

L’apparenza molto spesso inganna, ecco perché vi chiediamo di scappare nel caso in cui vedete un atteggiamento violento da parte di un uomo!