La trasformazione di Elena

Home > Lifestyle > La trasformazione di Elena

La storia che stiamo per raccontarvi dovrebbe essere d’ispirazione per tutte quelle persone che non credono nelle loro potenzialità. Bisogna capire che tutto è possibile, basta volerlo. Elena Goodall è una ragazza dell’Australia che nella sua vita aveva preso delle decisioni sbagliate, che la stavano portando alla morte.

Elena era arrivata a pesare più di 180 chili, ma non riusciva a fare molto in quelle condizioni, nemmeno ad allacciarsi le scarpe. Un giorno quando è andata dal suo medico, dopo una visita le ha detto che doveva cambiare immediatamente regime alimentare, altrimenti sarebbe morta. Da quel momento, Elena ha deciso di cambiare completamente le sue abitudini. Ha iniziato un viaggio che avrebbe trasformato la sua vita in meglio. Ha subito un intervento per dimagrire e poi ha iniziato ad intraprendere un regime alimentare più salutare. Elena sapeva benissimo che la sua battaglia non sarebbe stata affatto facile, per questo ha deciso di prefissarsi un obiettivo e cioè quello di completare un intero triathlon. Oltre a correre e andare in palestra, ha iniziato anche a nuotare per prepararsi per questa maratona. Per lei è stata una lotta davvero difficile, ma era motivata perché tutti i suoi sacrifici avrebbero dato presto i suoi frutti. Infatti molto lentamente, tutti i suoi sforzi le hanno portato dei risultati. In un anno, i cambiamenti erano davvero evidenti. Elena era diventata un’altra persona, nessuno riusciva più a riconoscerla. Aveva raggiunto tutto quello che nessuno credeva possibile. Ecco il video del suo cambiamento di seguito:

La ragazza alla fine, ha partecipato alla gara di triathlon “Ironman Cairns” e l’ha terminata con un grande successo. Ha nuotato per 2,4 miglia, corso per 4,2 e 18 miglia in bicicletta.

Oggi Elena, ha perso metà del suo peso corporeo è arrivata a pesare 74 chilogrammi ed ogni volta che va ad allenarsi pubblica una foto su Facebook.

Tutto questo per cercare di motivare quelle persone, che come lei, hanno un regime di vita sbagliato.

Aiutateci a diffondere il messaggio di Elena, condividete!