donna

La vita inizia dove finisce la paura

La paura può condizionarci e interferire con le nostre decisioni ma noi dobbiamo ricordarci che la vita inizia dove finisce la paura

Nella natura umana, sapientemente strutturata, tra le molte reazioni che possiamo provare, c’è anche la paura. Questo sentimento viene usato come una risorsa che ci consente di agire di fronte al pericolo, condizionando il nostro corpo per la decisione che prendiamo, di solito tra una di queste 2 opzioni: combattere o scappare. La vita, però, inizia dove finisce la paura.

Tuttavia, molte volte l’angoscia viene generata in situazioni che si verificano solo nella nostra mente… Quindi quella paura non è necessaria per la nostra sopravvivenza e diventa limitante.

donna

Le paure sono i nostri principali ostacoli per godersi la vita che vogliamo e possiamo avere, le paure sono quelle piccole voci che ci dicono che è meglio non fare qualcosa, che è meglio non affrontare una sfida, che è meglio sopportare una situazione perché il cambiamento può essere peggio… La paura può assumere il potere decisionale e interferire negativamente in tutto ciò che facciamo nella nostra vita.

Vivere con buon senso, evitare pericoli imminenti, usare la nostra analisi per prendere una decisione, è perfettamente valido ma vivere con la paura è assolutamente limitante… è la cosa più vicina al tagliare le ali di un uccello, vivere senza essere in grado di dimostrare il potenziale che abbiamo .

dona-mare-pesce

La nostra mente è uno strumento meraviglioso, super complesso, dobbiamo sapere come controllare la nostra mente e non consentirle di controllarci.

Le paure non ci permetteranno di trarre il massimo dalla nostra esperienza qui, faranno una barriera tra ciò che vogliamo e ciò che possiamo fare e, più potere diamo alla paura, più interferirà con il nostro sviluppo in tutti i nostri piani.

donna

Se vogliamo che la nostra mente voli verso il futuro, assicuriamoci che i pensieri siano positivi, che ci aiutino a visualizzarci nel modo migliore, che i risultati siano come li aspettiamo. Non lasciamo che i pensieri catastrofici invadano la nostra mente, che i pensieri negativi disturbino le nostre decisioni, pensare positivo, senza paura e vivere il presente.

“Distacco significa non provare alcun rimorso per il passato o paura per il futuro; lasciare che la vita faccia il suo corso senza cercare di interferire con il suo movimento e il suo cambiamento, senza cercare di prolungare le cose piacevoli o causare la scomparsa di quelle spiacevoli. Agire in questo modo significa muoversi al ritmo della vita, essere in perfetta armonia con la sua musica mutevole, questo si chiama illuminazione“.

– Alan Watts

Eliminare il malocchio, la formula segreta

Eliminare il malocchio, la formula segreta

Test dell'albero di Natale

Test dell'albero di Natale

Ti svegli spesso di notte? Ecco cosa ti sta dicendo il tuo corpo

Ti svegli spesso di notte? Ecco cosa ti sta dicendo il tuo corpo

Esercizi per snellire interno coscia

Esercizi per snellire interno coscia

Josefa Feitosa: nonna rinuncia ad accudire i nipoti e viaggia per il mondo

Josefa Feitosa: nonna rinuncia ad accudire i nipoti e viaggia per il mondo

riempire un po' le labbra

riempire un po' le labbra

Salvato da un test di gravidanza positivo

Salvato da un test di gravidanza positivo