Le città più amate dagli studenti

Ecco dove preferirebbero trasferirsi.

Quali sono le città più amate dagli studenti universitari? Dove vorrebbero tanto trasferirsi, sia per studiare sia per, magari, intraprendere una carriera lavorativa? Come ogni anno, ecco arrivare puntuale la classifica delle migliori città del mondo per gli studenti che sono iscritti all’università, stilata come sempre da QS Best Student Cities. Tantissime le capitali europei, con qualche riferimento anche al nostro bel paese. Ma non mancano metropoli anche molto lontane da noi dove i ragazzi vorrebbero vivere.


Prima gradino del podio per Londra: la città di Sua Maestà ruba il podio a Parigi e Montreal, che sono state prime in classifica nel 2016 e nel 2017, mentre quest’anno sono al quinto e al quarto posto. Chissà se il fatto che la monarchia inglese ha subito un restyling, più giovane e fresco grazie a William e Harry e alle compagne, può aver influito.

Al secondo e al terzo gradino del podio troviamo, invece, due città molto lontane da noi: medaglia d’argento per Tokyo, la capitale giapponese sempre in fermento, sempre in movimento, sempre pronta ad attirare turisti e persone che si innamorano così tanto da volerci vivere per sempre. Medaglia di bronzo, invece, per Melbourne.

E le città italiane come sono messe? Tra le prime 100 troviamo Milano che supera la città di Roma, anche se a dire il vero a peccare un po’ è la qualità della vita. 18 le città italiane considerate e solamente questo due sono state citate nella QS Best Student Cities Ranking 2018, la classifica delle migliori 139 città universitarie al mondo secondo gli studenti.

Entrambe sono in discesa rispetto all’anno scorso: Milano perde strada a causa del costo della vita troppo alto, scendendo dal 33esimo al 36esimo posto e addirittura al 109esimo per costo della vita. Meglio altre città più economiche come Stoccarda, Nayoga e Città del Capo.

Roma, invece, scende a causa delle scarse possibilità di trovare lavoro.