Le migliori amiche possono essere soltanto cinque

 

Le vere amicizie si contano sulle dita di una mano. E non perchè sia difficile incontrare persone di cui veramente fidarsi, ma perchè a dirlo è la scienza. Secondo la MIT Technology Review, Robin Dunbar – un antropologo britannico – negli anni ’90 avrebbe scoperto una correlazione tra la dimensione del nostro cervello e la “dimensione” delle nostre relazioni sociali. Secondo le sue metriche, tanto più grande è il cervello, quanti più amici hai. E viceversa.

Nello specifico si possono avere 5 migliori amiche, 10 amiche intime, 35 conoscenti, 100 contatti sparuti. Robin Dunbar ha aggiornato poi la sua ricerca esaminando 6 miliardi di telefonate effettuate da 35 milioni di persone in un paese non identificato e rimasto anonimo.

1432830970-amiche-trucchi
Amiche

I ricertcatori si sono accorti però che l’uso degli smartphone e quello dei social media falsavano i risultati. Ma il team ha ipotizzato che la frequenza delle chiamate tra due persone è indice della forza del loro rapporto e che quindi i numeri, infine, sono simili a quelli già individuati da Robin Dunbar negli anni ’90.

Che dire, se questo studio fosse realmente vero, l’unica speranza è quella di avere un bel “testone” per aumentare la nostra cerchia di amicizie!

Fonte: cosmopolitan.it

di Marianna Feo