L’emotivo desiderio di natale di un bambino

L'emotivo desiderio di natale di un bambino di 5 anni che sogna di avere "un viso nuovo". La lettera che ha scritto a babbo natale ha commosso il mondo

Home > Lifestyle > L’emotivo desiderio di natale di un bambino

Bakhtiyer Sindrov è un bambino di 5 anni che ha sofferto terribili ustioni sul viso dopo che un incendio devastante ha colpito la sua casa, mentre dormiva accanto a un camino, quando era piccolo. Ha perso il naso, i capelli, le orecchie, e nonostante tanto dolore è sempre stato molto coraggioso.

La sua vita è cambiata completamente, alcuni lo hanno respinto per l’apparenza del suo viso, rendendo più difficile per lui superare il trauma psicologico di un’esperienza così dura. Questo Natale, Bakhtiyer ha chiesto a Babbo Natale un desiderio molto speciale : un nuovo volto. La sua petizione ha toccato milioni di persone: questo è ciò che dice la sua lettera: “Babbo Natale, mi sono bruciato quando ero un più piccolo, ho perso la faccia nel fuoco e da allora devo nascondermi dalla gente perché hanno paura di me. Ho paura quando mi guardo allo specchio. Non ho naso, orecchie o capelli. Mia madre dice che non andrò a scuola. Fa male spesso, ma non piango. Mia madre lo fa, Babbo Natale, per favore dammi una nuova faccia, poi smetterò di piangere. Voglio solo essere come gli altri bambini.” Il piccolo Bakhtiyer non frequenta la scuola e i suoi genitori nascondono la sua faccia quando escono. Olga Ryabeva, amico di famiglia ha detto: “Era molto giovane quando il suo viso, testa, collo e spalle sono bruciate, fondamentalmente si stava sciogliendo vivo.” Bakhtiyer non sa scrivere, ma ha dettato a suo padre quello che voleva dire a Babbo Natale nella sua lettera, che è stata inviata alla carità “Ya ryadom” nella città di Almaty, Kazakistan.

La famiglia del bambino non ha i mezzi finanziari per pagare le cure mediche e la ricostruzione del suo viso, è stato curato anni dopo l’incendio quando l’ONG che conosceva il suo caso e lo aiutava. Dall’anno scorso, Bakhtiyer è stato curato presso la clinica MedIndia in India, attraverso la chirurgia ricostruttiva, i medici sono riusciti a ottenere labbra, denti e palpebre nuove.

Lo scorso luglio hanno messo degli innesti nel suo collo per allungare la sua pelle, quella pelle sarà usata per rimpiazzare quella del suo viso che si è bruciata completamente.

Bakhtiyer subirà un’altra chirurgia ricostruttiva entro la fine dell’anno, si tratta di un processo difficile e doloroso, ma gli porta la speranza di crescere come un bambino normale e superare la paura che prova quando si vede. E’ ammirevole come il bambino è in grado di affrontare le avversità della sua condizione, presto sarà in grado di sorridere di nuovo grazie alla solidarietà dell’organizzazione che ha aiutato a realizzare i suoi sogni.

Condividi con i tuoi cari il desiderio di questo bambino che ci ricorda il valore dell’essere grati e l’importanza di essere comprensivi e solidali con gli altri.