L’incredibile scoperta nei ghiacciai

L'incredibile scoperta nei ghiacciai. Dopo 75 anni sono stati trovati i corpi di una coppia scomparsa una tragica notte senza lasciare traccia lasciando 7 bimbi

Home > Lifestyle > L’incredibile scoperta nei ghiacciai

Recentemente, nel centro di uno dei ghiacciai più freddi e pericolosi della Svizzera è stato trovato qualcosa che ha conquistato il cuore di centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo. A fare l’incredibile scoperta nei ghiacciai è stato un escursionista che passava di lì per caso.

L’uomo si è avvicinato a quello che c’era a terra pensando fossero solo delle rocce particolari ma quando ha capito di cosa si trattava veramente non ha esitato e ha chiamato di corsa la polizia.

Si trattava di due cadaveri scoparsi nel 1942 di una coppia rimasta intrappolata in quel ghiacciaio. 75 anni fa i coniugi scomparirono senza lasciare traccia. I loro nomi sono Marcelin e Francine Dumoulin.

corpi

Avevano 7 bambini che rimasero orfani dopo quella tragica notte nelle Alpi svizzere. La testimonianza della figlia pi giovane, unica sopravvissuta, a 79 è davvero commovente.

donna

“Non abbiamo mai smesso di cercarli. Molti dei miei fratelli hanno perso la vita sperando di ritrovarli prima o poi o perlomeno capire cosa sia successo davvero ai miei genitori quella notte. Oggi mi piacerebbero che fossero con me a scoprire la verità, così che possano riposare tranquilli e con l’anima in pace. Dio premia coloro che non perdono mai la fede, come me”

foto

“Abbiamo sempre sognato di regalare loro il funerale che meritavano, e oggi dopo 75 anni è stato possibile realizzare questo sogno grazie a quell’uomo. Farò il funerale a nome dei miei fratelli che se ne sono andati con quel terribile dubbio in testa”

Dopo molti anni di incertezza, oggi l’unica figlia sopravvissuta della coppia Dumoulin ha scoperto cosa è successo in quel freddo pomeriggio quando i suoi genitori non sono tornati a casa: caddero in preda alla fredda notte che li ha portati sul sentiero desolato della morte, ma alla fine persero la vita insieme, amandosi come sempre è questo a consolare la donna.

coppia

L’uomo che ha trovato i corpi era un operaio della società Glacier 300, un’azienda che gestiva macchinari per rimuovere il ghiaccio. Capì subito che i corpi erano li da quasi un secolo poiché quei vestiti gli ricordarono la seconda guerra mondiale.

“È stato un sollievo ritrovare quei corpi perché ora so che ho fatto sì che una donna potesse lasciare questa terra con l’anima in pace.”