“Lo ha messo sui piedi e ha ottenuto il risultato che voleva!”

Vi ricordate di come, quando eravamo piccoli, nostra madre aveva un rimedio per ogni nostro piccolo dolore? Ora siamo cresciuti e abbiamo, a nostra volta, dei figli… ma cosa facciamo quando stanno male? Corriamo in farmacia a comprare costosi farmaci, non è vero? Quello di cui tanti genitori non si rendono conto, è che esistono dolori, per cui le medicine non servono affatto.

Non che non debbano essere usate, ma oggi se ne fa un abuso anche per il fastidio più “stupido”. Non è vero? Oggi vogliamo svelarvi, che in molti casi, l’essenziale è già in casa vostra, precisamente nel mobile della vostra cucina, o in quello del vostro bagno! Si tratta di rimedi casalinghi già testati e che non richiedono assolutamente alcuno sforzo! Sicuramente, a molti di voi, sarà già capitato di sentirne parlare. Ecco di seguito, l’elenco:

SCOTTATURE

Cosa c’è di più bello di una giornata di sole? Assolutamente nulla! Ma sappiamo benissimo che bisogna stare attenti a non metterci a diretto contatto con i raggi solari, per troppo tempo. La nostra pelle può scottarsi e si rischia, addirittura, un’insolazione. Ma chi di noi, in piena estate, non si scotta? Il dolore è insopportabile, tanto che non riusciamo nemmeno a dormire. Vuoi sapere come risolvere? Prova il tè nero! Prepara un infuso e lascialo raffreddare. Poi immergici dentro un asciugamano e mettilo sulla parte del tuo corpo scottata dal sole. Grazie all’acido tannico e la teobromina presente nel tè nero, spegneranno il rossore, mentre le catechine, un gruppo di sostanze antiossidanti, ripareranno la pelle.

PUNTURE D’INSETTO

Un’altra cosa fastidiosa dell’estate, sono gli insetti! Dopo una puntura, il prurito è davvero fastidioso! Come possiamo ridurlo? Grazie al bicarbonato di sodio. Mescolatelo all’acqua, grazie alla quale si formerà una specie di pasta. Applicatela sulla puntura e il prurito sparirà!

MAL DI GOLA

Il mal di gola è tra i sintomi più fastidiosi. Ci comporta fastidio anche per mangiare, ecco perché ricorriamo subito all’utilizzo delle medicine. Oggi vi informiamo che c’è un liquido miracoloso, che da secoli viene utilizzato contro il fastidioso mal di gola e contro diverse malattie. Si tratta dell’aceto di mele. Mescolate tre cucchiai di aceto di mele, con tre cucchiai di acqua. Utilizzate la miscela ottenuta per fare i gargarismi, più volte al giorno. L’aceto di mele ucciderà i batteri che causano il mal di gola.

STANCHEZZA

Cosa utilizziamo per sconfiggere la stanchezza? Caffè, caffè e caffè. Ma dovete sapere che anche anche le foglie di menta ci aiutano a rimanere in piedi! L’olio essenziale di menta combatte la sonnolenza e da la giusta energia per affrontare la giornata. Inoltre, le foglie di menta, possono anche essere mangiate, poiché ricche di vitamina C e E, acido folico, calcio e ferro.

FERITE

Sapevate che il miele avesse poteri curativi? Contiene diversi batteri lattici, che applicati a contatto con le ferite, acquistano un potere curativo. Naturalmente il miele fresco ne ha in maggiore quantità e risulta più idoneo allo scopo.

VERRUCHE

Per chi non lo sa, anche se vi sembrerà piuttosto strano, il nastro adesivo si attacca alle verruche e le fa morire. Basta posizionarlo sulla verruca per circa una settimana, poi rimuoverlo, asciugare e rimuovere la pelle morta.

GONFIORE DEI PIEDI

Quante di voi, a fine giornata ama mettere i piedi a bagno? Non c’è nulla di rilassante, non è vero? Beh la prossima volta che lo fate, non vi dimenticate di aggiungere un tappo di collutorio! Grazie alla sue proprietà antibatteriche, contribuirà a mantenere i vostri piedi sani.

PEDILUVIO

Non c’è nulla di più benefico, grazie alle sue proprietà antisettiche, del bicarbonato di sodio, soprattutto per le micosi dell’unghia. Basta discioglierlo in acqua, aggiungendo l’aceto di mele, oppure applicandolo direttamente sull’unghia interessata, impastandolo con il succo del limone.

Conoscevate già questi rimedi? Condividete!

di Lisa