Lo spot di Natale della Coca Cola accusato di razzismo

E pensare che doveva parlare si solidarietà, ma non è stato compreso!

 

Sono finiti i tempi in cui una pubblicità Coca Cola per Natale ti strappava teneri sorrisi e lacrime, anche a distanza di tempo dall’uscita dello spot. Oggi si è rotto questo meccanismo o almeno è quello che si percepisce dopo la decisione della Coca Cola di togliere da Youtube lo spot natalizio trasmesso in Messico. C’è chi lo ha considerato razzista verso gli indigeni messicani: secondo qualcuno la scelta della “storia raccontata” ripropone stereotipi intollerabili, immagini che evocano una nuova colonizzazione dei “bianchi” in quelle terre. E come se non bastasse le associazioni di consumatori si sono infuriate perché l’obesità è uno dei problemi che colpisce maggiormente le comunità indigene messicane. Il video è ancora visibile su altri account: voi che ne pensate, è davvero razzista o non è stato compreso?

A cosa serve la parte blu della gomma per cancellare?

A cosa serve la parte blu della gomma per cancellare?

Conserva l'anguria per un anno: ecco com'è quando la apre

Conserva l'anguria per un anno: ecco com'è quando la apre

Come appendi la carta igienica dice molto sulla tua personalità

Come appendi la carta igienica dice molto sulla tua personalità

Cinar, un bimbo davvero speciale

Cinar, un bimbo davvero speciale

Il modo in cui porti la borsa dice molto di te

Il modo in cui porti la borsa dice molto di te

Dopo essere stata imprigionata da un pazzo, un cellulare le salva la vita

Dopo essere stata imprigionata da un pazzo, un cellulare le salva la vita

Postina bussa alla porta per consegnare una lettera: salverà la vita a una signora anziana

Postina bussa alla porta per consegnare una lettera: salverà la vita a una signora anziana