L’uomo porta ogni giorno dei fiori alla sua defunta moglie ma resta sconvolto quando vede le azioni di due sconosciuti

Bud Calderoli amava stupire sua moglie Betty, le comprava sempre mazzi di fiori e le cantava la sua canzone preferita “Daisy a Day”. Nel 2013 Betty venne a mancare e Bud si ritrovò da solo. Betty, però, è sempre rimasta nella sua testa e vicino al suo cuore, Bud ha acquistato una panchina per continuare a dimostrare a Betty tutto il suo amore, la panchina di trova a Fon Lake.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Questa panchina ha una targa e una foto di Betty e le informazioni della donna che è sempre stata trattata con devozione dal marito. 

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Ogni giorno Bud lascia sulla panchina commemorativa della moglie dei fiori, si siede e le canta ancora la sua canzone preferita.

Quando arriva l’inverno, però, diventa più difficile per Bud recarsi lì e sentirsi ancora vicino a sua moglie che le manca così tanto. 

In una giornata molto fredda la neve era troppa per Bud e poteva solo guardare la panchina da lontano senza poterci arrivare. Due estranei però avevano notato le azioni ripetute dall’uomo ogni giorno e decisero di aiutarlo.

Ci sono ancora molte persone meravigliose al mondo.

I due sconosciuti ripulirono la strada per Bud, Jerrod e Joe sono stati dei veri e propri angeli.