Mamme con tre figli meno stressate delle altre mamme

Le mamme con tre figli soffrono meno dello stress quotidiano di quanto soffrano le mamme di uno o due bambini.

Home > Lifestyle > Mamme con tre figli meno stressate delle altre mamme

Le mamme con tre figli meno stressate di quelle con due o un figlio solo. Ma come, lo stress non cresce esponenzialmente con l’aumentare del numero dei bambini dei quali una mamma deve prendersi cura? Secondo un recente studio scientifico non è assolutamente vero: pare che le donne che sono diventate mamme di tre o più figli siano in realtà meno stressate!

mamme con tre figli

Un’indagine condotta negli Stati Uniti ci lascia letteralmente senza parole. Lo studio è stato realizzato su un campione di 7.164 madri. E i risultati ci svelano che le mamme di tre bambini erano meno stressate delle colleghe che, invece, avevano a che fare con un numero di figli inferiore. E noi che ci immaginiamo le donne alle prese con 3 o più pesti in giro per casa immerse in uno stato di confusione, ansia e stress immenso. Invece non è affatto così. Ma per quale motivo le mamme con tre figli sono meno stressate delle altre che devono prendersi cura di un numero inferiore di bambini? Janet Taylor, psichiatra responsabile di questa indagine, ha rivelato che le mamme in realtà si rilassano dopo la nascita del terzo figlio.

Nella loro testa non c’è spazio per la mamma perfetta, si capisce che in realtà non esiste e che bisogna adottare tutta una serie di strategie e soluzioni per mandare avanti la famiglia e crescere tre o più bambini.

mamme

Una spiegazione decisamente plausibile: con il primo figlio leggiamo manuali su manuali, facciamo attenzione ad ogni piccolo dettaglio, cerchiamo in tutti i modi di diventare la mamma perfetta che vorremmo essere.

Già quando nasce un fratellino le cose un po’ cambiano, ma a tutte le ansie precedenti si aggiungono anche quelle per la gelosia, la gestione di due bambini (c’è chi dice che quando si parla di figli 1+1 non faccia 2, ma 11!).

Dal terzo figlio in poi, invece, pare che ci lasciamo proprio andare…