Meghan Markle

Qualche giorno fa c’é stata la prima apparizione pubblica di Meghan Markle come coniuge del principe Harry,  è accaduto durante i Giochi di Invictus che si sono svolti a Toronto (Canada), il mondo reale era attonito a causa di un atto di Meghan che in  molti hanno definito “non degno” di un membro della famiglia reale.


Il 25 settembre l’ex attrice ha fatto la sua prima uscita pubblica, all’ apertura della mostra dell’Oceania alla Royal Academy di Londra (continente che ha sempre appoggiato il Regno Unito). Da quando è uscita dalla lussuosa macchina che la trasportava, ha colpito subito per la sua eleganza, grazie ad un tubino nero, parte dell’ultima collezione di Givenchy, stesso brand che l’ha vestita il giorno del suo matrimonio. In questo caso, la duchessa ha optato per un modello a mezza gamba, il prezzo si aggira intorno ai 2.700 euro. Il dettaglio più curioso della serata è avvenuto prima dell’inaugurazione dei giochi, quando la Markle arriva alla Royal Academy, scendendo dalla lussuosa macchina che la trasportava, che lei stessa ha chiuso. Date le rigide regole di protocollo tremendamente severe, l’ex attrice è stata fortemente criticata a causa di questo gesto considerato indegno per un membro della famiglia reale. L’ex attrice, ora duchessa, ha iniziato a far parte di una famiglia così raffinata da poco più di quattro mesi, ed è ovviamente abituata ad eseguire gesti simili per conto suo, che farsi servire. La duchessa non ha comunque indugiato, e dopo aver eseguito tale gesto ha continuato a camminare a testa alta, consapevole del suo errore.

 

“Una principessa che chiude ancora la portiera della macchina … Ben fatto, Meghan!” scrive Emily Andrews, la giornalista del Sun specializzata nella famiglia Windsor.

Tuttavia, anche se il momento ha rivolto l’attenzione su markle, non è la prima volta che la duchessa chiude la porta della propria auto: ha fatto la stessa cosa pochi giorni fa quando è andata a la presentazione di un libro di cucina con suo marito, il principe Enrique, e sua madre, Doria Ragland.

E’ chiaro che l’ex attrice deve ancora rendersi conto del suo ruolo, ma sicuramente la stessa Markle non ha intenzione di abbandonare le sue origini, e possiamo intendere questo gesto come un atto di umiltà.