Miss America dice addio al bikini

Le concorrenti non indosseranno più il due pezzi!

Bye bye bikini: le concorrenti di Miss America, il concorso di bellezza che ogni anno incorona la più bella di tutti gli Stati Uniti d’America, non dovranno più indossare il costume a due pezzi. Una svolta epocale e rivoluzionaria, fortemente voluta dagli organizzatori tanto che l’hashtag #byebyebikini è presente persino nel nuovo manifesto che lancia l’edizione 2018 di Miss America. Sicuramente la sfilata in bikini è uno dei momenti più iconici di tutta la kermesse, ma dovremo abituarci a dirgli addio per sempre.


Probabilmente la scelta è arrivata sull’onda del movimento di protesta #MeToo contro le molestie nei confronti delle donne (nel mondo dello spettacolo e non solo, ovviamente): Miss America non giudicherà più le concorrenti in base a quello che indossano e solo in base all’aspetto fisico. Conteranno talenti e obiettivi nella vita.

Gretchen Carlson, ex Miss America ora a capo dell’organizzazione, spiega: “Miss America sarà una gara, non più un concorso di bellezza”. Una bella differenza e una vera e propria rivoluzione che potrebbe arrivare anche da noi. L’ex reginetta sottolinea che in questo modo la competizione sarà aperta a tutte le donne, anche a quelle curvy.

A settembre, quando si terrà la nuova edizione del concorso, non vedremo più bikini sul palcoscenico, così come vedremo concorrenti che indossano capi di abbigliamento scelti da loro e che, quindi, le fanno sentire a loro agio, mettendo così anche in risalto la propria personalità.

L’anno scorso uno scandalo aveva coinvolto Miss America e da qui la decisione di cambiare rotta: uno scambio di email offensitve nei confronti di concorrenti ed ex vincitrici da parte dell’ex ceo di Miss America Organization Sam Haskell e dello speechwriter Lewis Friedman ha fatto capire che forse era il caso di andare in un’altra direzione.

“L’avvento del movimento #metoo sta favorendo dei cambiamenti. Siamo di fronte ad una rivoluzione culturale nel nostro paese che vede le donne trovare il coraggio di far sentire la propria voce. Miss America è fiera di evolversi e di unirsi a questo movimento”.