Morto Fabrizio Frizzi, più di 5 milioni di persone davanti alla tv per i funerali

Home > Lifestyle > Morto Fabrizio Frizzi, più di 5 milioni di persone davanti alla tv per i funerali

Più di 5 milioni di persone, hanno assistito al funerale di Fabrizio Frizzi andato in onda su rai1. L’ultimo saluto del commentatore, scomparso a 60 anni per una emorragia celebrale, è stato un momento di ricordo collettivo, per un personaggio che la cui morte, ha scatenato una tristezza poco preventivabile.

E i numeri che hanno caratterizzato l’evento televisivo straordinario della mattinata del 28 marzo confermano l’affetto dei telespettatori nei confronti di Fabrizio Frizzi. Abitualmente l’articolo quotidiano dedicato agli ascolti si concentra sulle programmazioni di prima serata, ma questa volta sembrava opportuno fare uno strappo alla regola e concentrarsi sul risultato straordinario della mattina, evidenziando i 5.174.000 di spettatori sintonizzati su Rai 1 per la cerimonia funebre, corrispondenti al 42.7% di share. Quanto alla prima serata, invece, mercoledì 28 marzo non fa registrare programmazioni di grande appeal da parte delle reti principali reti generaliste. A contendersi il podio sono il film “La Risposta è nelle Stelle” su Rai 1, “Le Iene” su Italia 1, il sempreverde “Chi l’ha visto?” su Rai 3 e il film “Il Diavolo veste Prada” su Canale 5.

Le quattro reti ne escono appaiate e molto vicine nei risultati e va considerato anche quello ottenuto dalla serie tv di Rai 2 “Il Cacciatore”,

che conferma un buon seguito di pubblico alla sua terza serata. A seguire, nel dettaglio,

gli ascolti di mercoledì 28 marzo.

Quasi la metà dei telespettatori con un televisore acceso a mezzogiorno del 28 marzo, stavano assistendo alla triste cerimonia d’addio al noto conduttore

.