Nascono gli assorbenti lavabili

Una soluzione ecologica e conveniente. Ecco come si usano

 

Per gli assorbenti non è stato ancora trovato un valido sistema ecologico per far si che i materiali utilizzati diventino biodegradabili. Nella maggioranza di questi prodotti si trovano invece particolari sostanze chimiche per evitare i cattivi odori o garantire una maggiore freschezza al contatto con la pelle. Alla lunga queste sostanze possono provocare in molte donne irritazioni o sviluppare vere e proprie allergie.

Ecco dunque un possibile rimedio: gli assorbenti lavabili. Probabilmente non ne avrete mai sentito parlare. La loro forma ricorda molto quella degli assorbenti tradizionali, tanto che hanno persino le ali che si chiudono con un bottoncino, per assicurare la piena aderenza. I tessuti sono molto morbidi e non danno quella sensazione di contatto con qualcosa di estraneo. Si tratta di una soluzione che aiuta a rispettare l’ambiente e le nostre tasche.

Le tipologie

Quelli All-in- One sono composti da un unico pezzo, all’esterno c’è un tessuto impermeabile mentre all’interno una serie di strati – di cotone, flanella, micropile, microsuede o altre fibre naturali.

I Pocket, invece,  funzionano un po’ come i pannolini lavabili, quindi hanno uno strato di tessuto da inserire in una sorta di tasca.

Assorbente lavabile
Assorbente lavabile

Come si lavano

Questi assorbenti hanno una durata media di 4/5 anni e possono essere lavati tranquillamente insieme alla nostra biancheria, senza versare sopra candeggina o altri smacchiatori che rovinerebbero i tessuti e potrebbero irritare la pelle.

Prima di metterli in lavatrice-  fino a 60 gradi, è  consigliabile lasciarli in ammollo in acqua fredda almeno per almeno un paio d’ore, pre-trattando le macchie con il sapone di marsiglia.  Se invece abbiamo acquistato assorbenti in tessuti tecnici, allora li riponiamo nelle wet bag – delle micro buste adatte alla conservazione di questi prodotti – e li mettiamo in lavatrice insieme al carico dell’intimo.

Dove si trovano

In rete si trovano, oltre a diverse pagine con istruzioni per farli in casa, diversi shop online.