“Non allatto più mio figlio perché…” La scelta di Chiara Ferragni fa infuriare le altre mamme

Sappiamo benissimo che quando si è famosi, tenere la propria vita privata nascosta dagli occhi di giornalisti e paparazzi, è praticamente impossibile. Oggi vogliamo parlarvi di un’intervista molto discussa, fatta da Vanity Fair alla famosa Chiara Ferragni, sposata con Fedez, da cui ha avuto, poco tempo fa, un bellissimo bambino di nome Leone.

Ma le parole che la Ferragni ha detto durante questa intervista, hanno indignato centinaia di persone. Sappiamo benissimo che il tema allattamento al seno e allattamento artificiale è molto discusso. C’è chi approva l’allattamento fino ad una certa età, dopo la quale considera il seno soltanto un vizio, mentre c’è chi è a favore del seno della mamma, anche fino a tre anni d’età, poiché lo considera un legame speciale e necessario per il bambino. Chiara ha spiegato, a Vanity Fair, che dopo due settimane dalla nascita di Leone, consigliata dal pediatra, ha alternato l’allattamento al seno con l’aggiunta di latte artificiale. Poi, poiché era consapevole del fatto che presto sarebbe dovuta tornare al suo lavoro, ha scelto di rinunciare in modo definitivo all’allattamento al seno. Ma non è tanto la scelta che ha scatenato critiche, ma la frase da lei pronunciata: “non ci si annulla per un figlio”. Come abbiamo già detto, ogni madre ha una propria opinione, c’è chi ha appoggiato la sua scelta e chi, invece, l’ha considerata egoista, ingiusta e sicuramente non la migliore per Leone.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

La Ferragni adesso si ritrova sotto un mirino e a dover rispondere a centinaia di domande.


Ognuno è libero di fare le proprie scelte.

Chiara ha il suo modo di vedere, proprio come ognuna di noi!