“Novena di emergenza” di Madre Teresa

Per tutte le volte in cui non hai nove giorni per pregare

Home > Lifestyle > “Novena di emergenza” di Madre Teresa

Tutti noi sappiamo che la novena è una pratica di devozione che consiste nel pregare per nove giorni, per una propria intenzione. Ha origini Medievali, si riferisce al periodo di nove giorni passati in preghiera nel Cenacolo dalla Madonna e dagli Apostoli dopo l’Ascensione in attesa della discesa dello Spirito Santo.

La novena è un dono che la nostra Chiesa ci fa, ma in alcuni casi, per via della gravità delle situazioni, non abbiamo nove giorni per pregare. Ecco perché, oggi vi proponiamo una novena che viene recitata quando si ha bisogno di aiuto, subito. Una specie di emergenza, infatti il suo nome è novena di emergenza di Madre Teresa. Quest’ultima è stata una grandissima religiosa, che ha dedicato tuta la sua vita, ad aiutare i bisognosi di Calcutta. Ci ha lasciato dei grandi insegnamenti, ma soprattutto ci ha lasciato un grande segno, grazie alle sue parole.

Ci sono stati tantissimi casi, racconti di miracoli, avvenuti dopo questa preghiera. Siate pronti alla benedizione e supplichiamo insieme, Madre Teresa, di unirsi a noi, per invocare l’intercessione di Maria:

Ricordati, o piissima Vergine Maria,

che non si è mai udito

che qualcuno sia ricorso alla tua protezione,

abbia implorato il tuo patrocinio

e domandato il tuo aiuto,

e sia rimasto abbandonato.

Sostenuto da questa fiducia,

mi rivolgo a te, Madre, Vergine delle vergini.

Vengo a te, con le lacrime agli occhi,

colpevole di tanti peccati,

mi prostro ai tuoi piedi e domando pietà.

Non disprezzare la mia supplica,

o Madre del verbo,

ma benigna ascoltami ed esaudiscimi.

Amen