Nozze combinate a 10 anni, deve partire per il Bangladesh: mamma la salva stracciando il passaporto

Questa bambina di 10 anni, sarebbe dovuta partire da Milano, dove vive, per volare nella sua terra di origine e cioè il Bangladesh per andare a sposarsi. Suo padre, aveva combinato le nozze della bambina con un ragazzo di 22 anni. E’qui che entra in scena il coraggio della madre della bambina.


Il coraggio della madre, Malijka, ha evitato che avvenisse.
La donna, secondo quanto riporta il Giorno, dopo l’ennesimo litigio con il marito ha deciso di strappare il suo passaporto e quello della figlia: poi ha presentato denuncia nei confronti dell’uomo per maltrattamenti in famiglia. E’ stata ascoltata in audizione protetta dai giudici, ai quali ha raccontato la sua storia: sposatasi in Bangladesh giovanissima con l’uomo scelto dai suoi genitori, era stata lasciata ancora incinta dal marito, che era venuto in Italia. Dopo quasi dieci anni l’uomo era tornato in patria a prenderla, e a portare lei e la figlia a Milano. Tenendole chiuse in casa, a studiare il Corano. Poi, la decisione di rimandare la figlia in Bangladesh per sposarsi, che ha visto la madre ribellarsi una volta per tutte.

L’uomo si è recato in questura prima e nel consolato poi, per avere un duplicato dei passaporti negando tutto l’accaduto.

Anche tutte le vessazioni denunciate dalla moglie nella vicenda, per la quale è in corso un processo.

La donna infatti, racconta che il marito l’abbia aggredita pochi giorni prima, con un coltello soltanto perchè si era messa a cucinare senza il permesso dell’uomo.

La madre e la sua bambina adesso, sono in un centro di accoglienza.