Otto errori che ogni donna commette quando si depila

Home > Lifestyle > Otto errori che ogni donna commette quando si depila

Ogni donna decide di depilarsi come meglio crede, come meglio si piace e a seconda del grado di sofferenza che è disposta a subire! Oggi vogliamo parlarvi della depilazione con la lametta. Quasi tutte le donne utilizzano la lametta, alcune perché poco pelose, altre perché non sopportano la ceretta e altre ancora perché magari ne hanno urgenza e questo è il metodo di depilazione più veloce.

Ma sapevate che radersi non è proprio semplice come crediamo? Ci sono alcune cose che non vanno assolutamente fatte! Di seguito, i principali errori che commettiamo:

1.Radersi le gambe prima della doccia.

La rasatura deve essere effettuata almeno 15 minuti dopo dall’inizio della doccia. Perché ciò ammorbidirà il pelo e aprirà il follicolo. Il processo risulterà più facile e meno fastidioso!

2.Radersi al mattino.

Gli esperti raccomandano di radersi le gambe prima di andare a letto. Durante il sonno, le nostre gambe si gonfiano e non sono a contatto con la luce esterna, che stimola la ricrescita. La rasatura durerà di più.

3.Non usare la schiuma da barba.

La maggior parte delle donne, con la lametta, utilizza il sapone. Tenete presente che, per evitare irritazioni e tagli, il rasoio deve scivolare bene sulla pelle, e ciò ve lo garantisce soltanto la schiuma da barba. Quindi, utilizzatela!

4.Rasoio usa e getta: NO!

Per l’uso quotidiano è meglio comprare un rasoio con quattro o cinque lame. Forniscono una scorrevolezza molto uniforme e rimuovono i peli nei punti più difficili da raggiungere.

5.Non cambiare la lama.

Se utilizzate una lametta con ricambi, è necessario cambiare la lama non appena si sente che la rasatura sta cambiando e diventa più difficoltosa. Solitamente c’è una striscia sopra le lame, che si consuma e che vi indica proprio quando è il momento di cambiare la testina! Una lametta troppo utilizzata, provoca più irritazioni ed è un vettore di batteri che portano infezioni della pelle.

6.Contropelo.

A quanto sembra, radersi contropelo, è molto più sicuro e consente di rimuovere anche i peli più corti. Ma in questo caso la pelle dovrebbe essere ben bagnata con acqua tiepida e schiuma da barba.

7.Non usare esfolianti.

La rasatura porta anche a peli incarniti. Per evitare questo, utilizzare l’esfoliante due volte a settimana. Dopo la doccia, assicurati di applicare una lozione, la tua pelle sarà meno incline alle infezioni.

8.Utilizzare un rasoio da uomo.

Molte donne pensano che l’uso di un rasoio da uomo sia più efficiente. Questa opinione è assolutamente errata. Il rasoio per uomo è progettato specificamente per rimuovere i peli sul collo e sul viso e non è adatto per radere le gambe, le ascelle e l’area bikini. I rasoi da donna, hanno una curvatura più comoda e le lame sono diverse, quelle per l’uomo sono studiate per peli più spessi.