Pali dell’alta tensione trasformati in sculture

Ecco l'idea degli architetti Jin Choi e Thomas Shine.

 

C’è uno studio internazionale di architettura, formato dalla designer sudcoreana Jin Choi e dal designer angloamericano Thomas Shine, che ha pensato di rendere i panorami delle nostre città, delle nostre campagne, delle nostre montagne più accattivanti e belli, più originali e meno “freddi”. Chi non ha mai pensato che i pali dell’alta tensione potrebbero essere fatti in modo più “simpatico”? Sappiate che questo studio internazionale di architetti sta studiando delle nuove forme, per vere e proprie opere d’arte, belle da vedere, ma anche funzionali.

pali-alta-tensione2

I giganti di Jin Choi e Thomas Shine

I pali dell’alta tensione sono delle enorme strutture metalliche che sono in grado di reggere e far “viaggiare” i cavi dell’elettricità e li troviamo praticamente in tutto il mondo. E praticamente in tutto il mondo sono tristi, semplici, senza un pizzico di originalità e creatività. Almeno fino ad adesso: oggi abbiamo il progetto di Jin Choi e Thomas Shine, che vuole trasformare questi tralicci in sculture da ammirare.

pali-alta-tensione3

Il progetto di Jin Choi e Thomas Shine parte dall’Islanda

Il progetto è stato pensato per il momento per l’Islanda, dove i pali vengono sostituite con statue gi giganti, sempre realizzate in metallo e che assomigliano moltissimo alle statue dell’Isola di Pasqua.

pali-alta-tensione1

I pali dell’alta tensione diventano dei giganti

pali-alta-tensione4

L’impatto visivo è molto impressionante!

Le statue dovrebbero essere alte 15 metri, con una struttura trasparente, in maniera tale da essere ben visibili, ma senza “ingombrare” troppo il panorama.

Vi ricordate di Laura Perez? Pesava ben 270 kg quando si è recata dal Dottor Nowzaradan. Che fine ha fatto e come è diventata oggi?

Vi ricordate di Laura Perez? Pesava ben 270 kg quando si è recata dal Dottor Nowzaradan. Che fine ha fatto e come è diventata oggi?

Tutti ricordano Nicole Lewis di Vite al Limite, ma pochi conoscono la verità dietro il suo percorso. Ecco perché ha denunciato il dottor Nowzaradan e come sta oggi

Tutti ricordano Nicole Lewis di Vite al Limite, ma pochi conoscono la verità dietro il suo percorso. Ecco perché ha denunciato il dottor Nowzaradan e come sta oggi

Oroscopo del giorno, 28 Febbraio: cosa dicono i segni zodiacali

Oroscopo del giorno, 28 Febbraio: cosa dicono i segni zodiacali

Perché non si deve mettere mai il pane capovolto a tavola

Perché non si deve mettere mai il pane capovolto a tavola

Come ottenere un bucato profumato: consigli e trucchi

Come ottenere un bucato profumato: consigli e trucchi

Giovane donna decide di non depilarsi più lasciando crescere naturalmente i baffi e le sopracciglia. Adesso viene spesso fermata per strada e insultata

Giovane donna decide di non depilarsi più lasciando crescere naturalmente i baffi e le sopracciglia. Adesso viene spesso fermata per strada e insultata

Oggi è uno dei volti più noti della televisione italiana, ma qui era solo un bambino. Avete capito di chi si tratta?

Oggi è uno dei volti più noti della televisione italiana, ma qui era solo un bambino. Avete capito di chi si tratta?