Papilloma, un nemico silenzioso

Ecco cosa invece dovremmo dire a tutti!

Home > Lifestyle > Papilloma, un nemico silenzioso

Tutti conosciamo i l virus del papilloma, un virus che produce una deformazione simile a un tumore sulla nostra pelle. Generlamente questo tumore è benigno. Ma il virus del papilloma umano o HPV è altamente contagioso. Si può contagiare con una stretta di mano o attraverso un rapporto sessuale, ma anche tramite oggetti infetti attraverso ferite come graffi…

Di solito si manifesta come delle rughe alle quali diamo poca importanza. Se ne hai sul viso, in particolare vicino a occhi, bocca e naso bisogna contattare subito uno specialista, ma si possono anche provare metodi alternativi e non convenzionali. A volte i papillomi scompaiono da soli, ma andrebbe sempre consultato il medico anche se si ricorre ai rimedi naturali che ci aiutano a ridurre questa deformazione. Ecco cosa potremmo usare: Succo di patate, da applicare tre volte al giorno. Dopo una settimana otterrete ottimi risultati, ma continuate il trattamento fin quando non è sparito. Vitamina E: sfregando almeno 2 volte al giorno un olio contenente questa vitamina, otterrete ottimi risultati.

Tarassaco: riempite un contenitore con questa pianta e fate riposare per due settimane in luogo buio. Ottenete il liquido cinque volte al giorno.

Zenzero, da strofinare sulla zona da bagnato alemeno per due settimane.

Olio dell’albero del tè, applicando un paio di gocce e massaggiando delicatamente con un batuffolo di cotone.

Olio di sidro di mele, applicate con un fazzoletto ogni 7 ore ogni giorno per una settimana.

Succo di limone, applicando nella zona infetta e lasciando asciugare. Applicate per tre settimane evitando di esporvi al sole.

Olio di origano, mescolate 3 gocce di olio di origano con 6 di olio di cocco e distribuite sulla zona. Applicate tre volte al giorno finché la deformazione non si asciuga e cade da sola.

Ricordatevi sempre di parlarne prima con il medico, mai fare le cose con il fai da te!