Pensava che il padre fosse trattato bene nel ricovero. Poi fece una scoperta incredibile…

Scoprire che chi doveva prendersi cura di un tuo caro in realtà lo maltrattava è un'esperienza che nessuno vorrebbe provare.

Home > Lifestyle > Pensava che il padre fosse trattato bene nel ricovero. Poi fece una scoperta incredibile…

Il figlio di George Karam, un uomo canadese di 89 anni, non poteva prendersi cura del padre a casa. Così decise di trovargli un buon ricovero, con personale esperto che si occupasse di lui tutto il giorno. Ogni fine settimana andava a fargli visita, a volte ci andava anche più spesso. Ecco perché si è subito allarmato quando sul corpo del genitore ha cominciato a vedere lividi e graffi.

Il figlio di George Karam, un uomo canadese di 89 anni, non poteva prendersi cura del padre a casa. Così decise di trovargli un buon ricovero, con personale esperto che si occupasse di lui tutto il giorno. Ogni fine settimana andava a fargli visita, a volte ci andava anche più spesso. Ecco perché si è subito allarmato quando sul corpo del genitore ha cominciato a vedere lividi e graffi.

Parlando prima con la direzione della struttura, l’uomo ha installato una telecamera di sorveglianza nella camera del padre. Grazie all’aiuto del video, il figlio ha scoperto la causa delle ferite sul corpo del vecchio padre, che soffriva di demenza senile e, dunque, non poteva raccontargli quello che accadeva dentro quelle quattro mura.

L’unico responsabile di quelle ferite era Xia Jie, un’infermiera della casa di riposo. La telecamera ha catturato il modo in cui la donna cambiava il pannolone dell’anziano ospite. Senza nemmeno lavarlo. In un minuto l’operatrice ha colpito il vecchio indifeso per più di 10 volte. Apparentemente era una cosa normale trattare in quel modo i pazienti.

Dopo aver visto il video, l’uomo chiamò la polizia e portò suo padre via da quel posto. L’infermiera venne catturata e ora aspetta di essere giudicata in tribunale. Ha perso il lavoro: il direttore l’ha licenziata non appena ha visionato il video.

I famigliari di George hanno raccontato che l’anziano signore era vittima del sadismo dell’operatrice. Che, tra l’altro, era a conoscenza della telecamera installata, ma ha continuato a colpire il pover’uomo.

Per un figlio non c’è niente di peggio nel vedere il proprio padre maltrattato in quel modo da una persona alla quale si è deciso di affidare il proprio genitore. E’ come quando vediamo i filmati di asili e scuole in cui i bambini vengono maltrattati. Crediamo di affidarli a persone che si prenderanno cura di loro, ma le nostre aspettative vengono tragicamente tradite.