Perchè tutti giocano a Pokemon Go

Ecco i motivi psicologici che spingono giovani e adulti alla ricerca dei pupazzetti

 

Come ormai è a tutte noi ben noto, Pokemon Go è un’applicazione di gioco per iOS e Android, scaricabile gratuitamente e basata sulla tecnologia della realtà aumentata, che sta avendo un grande successo a livello mondiale.

Lo scopo del gioco è quello di trovare, catturare e allenare oltre cento piccoli mostri, e farli combattere contro quelli di altri utenti nelle Palestre, al fine di completare il proprio Pokedex. Il gioco è dinamico, grazie alla geolocalizzazione tramite GPS e alla realtà aumentata, per cui i giocatori di Pokemon Go si muovono nel mondo reale per catturare i piccoli mostri virtuali. Ma perchè l’applicazione sta avendo così tanto seguito.

I motivi psicologici del successo di Pokemon Go

Pokemon Go, perchè piace
Pokemon Go, perchè piace

1 La novità della realtà aumentata

L’aspetto più innovativo che ha reso interessante Pokemon Go riguarda certamente la tecnologia delle realtà aumentatala e dunque la novità di scoprire cose che nel mondo reale sono visibili solo attraverso lo smartphone.

2 L’effetto nostalgia

Il successo di Pokemon Go sembra in parte essere dovuto anche al fatto che il marchio può contare su un ampia base di fan costruita negli anni. I Pokemon hanno vent’anni di storia per cui sono già un’esperienza multigenerazionale.

3 L’effetto FOMO

Pokemon Go sfrutta anche quello che gli psicologi hanno definito “paura di perdersi qualcosa” – FOMO, Fear of Missing Out – per cui le persone sono  motivate ad agire quando temono di perdersi qualcosa di importante (come il ritrovamento di un pupazzo).

4 La soddisfazione

Quest’applicazione ha la capacità di stimolare i centri della ricompensa nel cervello. L’esecuzione di un piccolo compito, come la cattura di un Pokemon, provoca il rilascio di dopamina nel sistema limbico e rende la persona felice e gratificata.