Piante che si toccano, si odorano e si mangiano

 

Il trend di questa primavera in giardino è un ritorno alla semplicità, riscoprendo piante ingiustamente considerate poco interessanti o un po’ banali, per immergersi nelle loro proprietà meno conosciute, per balconi tutti da odorare, toccare e addirittura mangiare!
L’appuntamento con Floracult  è stato anche quest’anno molto interessante per avere tanti spunti per arredare e migliorare il nostro giardino o balcone e tra incontri, dibattiti e tantissimi fiori esposti la parola d’ordine è stata “Natura tutta da gustare“!

20160422_122354
Distese di garofani…. commestibili!

Sulla scia di un trend non solo legato al giardinaggio, ma anche e soprattutto culinario, che vede piatti decorati e preparati con piante e fiori buoni da mangiare, sempre più vivaisti propongono specie commestibili, conosciute da sempre, ma messe un po’ da parte nei giardini di design perché considerate “troppo comuni”.

Un esempio? I pelargoni, comunemente chiamati gerani, siamo abituati a vederli sui balconi delle nonne, ma sono piante tutte da riscoprire, intanto perché ne esistono tantissime varietà, con colori, foglie, portamento molto diversi, ma soprattutto con profumi davvero inebrianti! Insieme formano delle macchie di colore bellissime e dai profumi insoliti, come limone o rosa…

Un consiglio? Disponetene alcuni ai lati di uno stretto camminamento in giardino, al passaggio le foglie appena strusciate emaneranno un gradevolissimo profumo! 

20160422_130133
Profumatissimi pelargoni
20160422_130204
Un invito irresistibile
20160422_130919
Profumo di limone

Quello che adoro di queste proposte è che finalmente tutto il giardino torna ad avere la sua utilità, riscoprendo quello che anticamente era la regola: uno spazio non solo bello, ma anche funzionale, dove la bellezza delle fioriture si accompagna all’utilità delle proprietà di ogni pianta! Un ritorno quindi alla semplicità senza rinunciare alla bellezza.

Ecco un’ottima ricetta per una zuppa ai nasturzi, da seguire e gustare!

 

20160422_123205_Richtone(HDR)
I nasturzi: belli e buoni!
IMG_1099
Nasturzi in fiore

Naturalmente via libera a tutte le aromatiche, come la lavanda, il basilico, il timo e tante altre specie tutte da scoprire e abbinare, magari in grandi contenitori in stile provenzale.

4 fb
Lavanda per un insieme provenzale

La semplicità la ritroviamo anche nelle idee di dècor per gli esterni, con arredi che riprendono il ferro battuto, magari ricolorandolo e abbinandolo a coloratissimi tappeti in rafia naturale.

20160422_122931_Richtone(HDR)
Angolo ristoro con arredi Ethimo
20160422_123014_Richtone(HDR)
Tappeti colorati in rafia
20160422_123240_Richtone(HDR)
Arredi semplici ed eleganti

Quest’estate quindi divertitevi a sperimentare in giardino scoprendo profumi e sapori che non conoscevate, perché poi chiave del successo per un buon giardiniere è sempre e solo la curiosità!

di Maddalena Franzosi