Poliziotto salva la vita ad una ragazzina

A volte ci sono delle persone che senza nemmeno conoscerle, fanno qualcosa di così importante, che non riusciamo a dimenticarle. Questo è capitato a Klinn Scales, che da piccola è cresciuta in una casa con dei genitori drogati, violenti e negligenti. La ragazzina aveva anche due fratellini più piccoli e un giorno per mangiare, furono costretti ad andare a rubare al negozio alla fine della strada..



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

La polizia intervenne subito e vennero portati in centrale. Klinn, nel dipartimento, conobbe un poliziotto. Pur non conoscendoli di persona, e appena scoperta la loro storia, l’uomo si offrì volontario di occuparsi dei piccoli e offrì loro il suo aiuto. Klinn disse che da quel giorno l’agente passava tutti i giorni davanti la casa per controllare se tutto fosse in ordine e lei lo aspettava per salutarlo. Un giorno, però l’uomo passo e non trovó la ragazzina fuori. Ebbe una brutta sensazione, così entrò in casa. La scena che vide lo sconvolse. Klinn era sul divano, malata, stanca ed incapace di respirare. La prese e la portò subito in ospedale e salvandole la vita. Dopo venti anni, però, il poliziotto e la ragazza si persero di vista perché l’uomo fu trasferito a Cansas City, in Texas. Klinn però, non dimenticò mai quel bravo signore, che le salvò la vita. Un giorno scrisse sulla sua pagina Facebook quello che le era capitato ed una donna che lavorava ad un dipartimento di polizia in Cansas, fece di tutto per ritrovare quel poliziotto! Guardate il loro incontro:

Dopo tanti anni, fu allora che Jeff Colins, il poliziotto, ricevette una lettera da una bambina.

Rimase molto sorpreso, non credeva di aver fatto così tanto per quei ragazzini, al punto da non essere dimenticato anche dopo venti anni.

Jeff si ricordò di quella ragazza ed accettò di incontrarli. Klinn appena vide quell’uomo non smise un secondo di ringraziarlo ed appena tornata a casa sua, iniziò a piangere commossa!

Ora anche Klinn spera, di diventare l’eroe di qualcuno un giorno, proprio come Jeff lo è stato per lei! Condividi se ti è piaciuta questa storia!