Primavera sul Po: 5 escursioni da non perdere

 

Il Parco Regionale del Delta del Po non è sicuramente il parco più famoso d’Italia, ma se deve essergli sicuramente riconosciuto un merito è quello di essere pura testimonianza di una lunga storia di contatto e interazione tra natura e uomo.
In molti non conoscono il parco, altri non pensano sia interessante una giornata di visita al suo ambiente naturale, eppure il Parco Regionale, che occupa proprio l’area del delta del Po, offre numerosi spunti per una gita di primavera: le escursioni possono avvenire in bici, a piedi, ma ancora meglio da non perdere quelle direttamente sull’acqua.

Vediamo insieme 5 escursioni sul Po da non perdere per una gita fuori porta in questa primavera capricciosa, ma ormai inoltrata, del 2016.

1- Weekend in bici e in battello

Escursioni di primavera sul delta del po
In bici

Il Parco Regionale del Delta del Po è un ambiente ricco e fantastico, purtroppo non apprezzato nel modo giusto dagli stessi italiani, eppure dichiarato Riserva della Biosfera UNESCO.

Un modo per godere appieno di questo particolare ambiente è sicuramente quello di dedicargli un intero weekend tra bicicletta e battello per scoprire ogni angolo protetto.

Si attraversano le valli di Comacchio in bicicletta ammirando una flora e una fauna dai colori indimenticabili, per poi imbarcarsi in battello e percorrere i tratti di laguna dove tranquillamente campeggiano stormi di uccelli.

Se non volete dedicare un weekend intero è possibile anche una versione ridotta a un giorno di questa tipologia di escursione.

2- Escursione in barca sul Po di Maistra

Escursioni di primavera sul delta del po
In barca

Questa escursione prevede una gita in battello nell’area del Po di Maistra, considerata una delle parti più affascinanti del parco. Si tratta di un’escursione particolarmente adatta agli amanti del birdwatching dato che questo tratto di fiume, costeggiato da boschi di pioppi e salici, è particolarmente apprezzato da numerose specie di uccelli.

Questa escursione è in genere prenotabile una volta a settimana, il sabato, ma è disponibile fino a fine giugno, quindi avete tempo!

3- Bocche del Po di Pila

Anche questa escursione primaverile sul Delta del Po è possibile fino a fine giugno. Ideale per chi vuole scoprire questo ambiente naturale, ma non ha molto tempo, questa escursione permette un percorso nell’area protetta di circa 3 ore.

Il giro turistico parte da Ca’ Tiepolo passa per la parte più larga del Po (il ramo di Venezia) e arriva al mare attraversando il Po delle Tolle

4- Workshop fotografico sul Delta del Po

Escursioni di primavera sul delta del po
Macchine fotografiche pronte!

Appassionati di fotografia non potete mancare uno dei tanti workshop fotografici possibili nel Parco Regionale del Delta del Po, nei quali viene proposta una serie di esercizi di fotografia pensati apposta per far risaltare le caratteristiche di un territorio unico attraverso le immagini.

Se siete interessati uno dei prossimi appuntamenti è previsto per sabato 21 e domenica 22 maggio.

5- Escursione in 4×4

C’è chi vuole, ogni volta, provare a vivere una esperienza dal sentore selvaggio. Bene! Anche per queste persone è prevista una simpatica alternativa: un’escursione in fuoristrada 4×4, anzi in Eco-fuoristrada in grado di portarvi in quelle aree intermedie proprio tra l’acqua e la terra, quella sorta di terreni “ponte” dal fascino unico.

Naturalmente a disposizione verrà messa una guida ambientale in grado di darvi molti chiarimenti interessanti sulla natura che attraverserete.

 

 

di Agnese.C