Qual è l’animale vertebrato più longevo?

Questo animale può vivere fino a 400 anni...

 

Lo sapevate che esiste un animale che può vivere fino a 400 anni? Si tratta dei vertebrati più longevi al mondo: alcuni di loro sono addirittura nati nel 1600 e vivono nelle acque del nostro pianeta, come raccontato dalla rivista Science, che ha pubblicato le ricerche di un gruppo di studiosi dell’Università di Copenaghen, dell’Istituto di risorse naturali della Groenlandia, dell’Acquario Nazionale della Danimarca e dell’Università norvegese dell’Artico, guidati dal ricercatore Julius Nielsen. Chi è l’animale più longevo del mondo? E’ lo squalo della Groenlandia.

Squalo della Groenlandia
Squalo della Groenlandia

Il Somniosus microcephalus, questo il suo nome scientifico, vive nelle acque del Nord Atlantico e, a differenza delle altre specie di squali, sono in grado si spingersi molto a Nord. Gli esemplari adulti possono arrivare a una lunghezza di 5 metri, crescendo lentamente di appena un centimetro all’anno. La maturità sessuale viene raggiunta a 150 anni.

Sono degli animali molto misteriosi e, secondo gli studiosi, il loro elisir di lunga vita risiede proprio nel fatto che crescono lentamente. Lo studio è stato condotto tra alcuni esemplari femmina di squalo della Groenlandia, catturati tra il 2010 e il 2013 ed esaminate per scoprirne l’età con la datazione al radiocarbonio. Le più anziane avevano 335 e 392 anni, mentre le più giovani avevano un’età media di 272 anni.

Il nome scientifico è Somniosus microcephalus
Il nome scientifico è Somniosus microcephalus

Vivono più delle tartarughe, che possono superare i 170 anni, dello storione di lago, che vive fino a 150 anni, e delle balene artiche, che possono arrivare a “spegnere” le 200 candeline.

Lo squalo della Groelandia, però, non è l’animale più longevo, perché il primato spetta a un invertebrato, le vongole oceaniche che possono vivere anche più di 500 anni…