Quale genere di libri dovresti leggere in spiaggia

 

Se dovete ancora scegliere quali libri portare in vacana con voi, il genere su cui dovreste orientarvi è il romanzo. Quest’ultimo consente di aprire la mente e di aiutare a capire gli altri, grazie alla possibilità di immedesimarsi nelle storie dei nostri personaggi preferiti.

E’ così che si rinforza inoltre l’empatia. La conferma arriva da uno studio canadese. Effetti simili si osservano anche guardando fiction con una trama appassionante o giocando con videogiochi con uno sviluppo narrativo coinvolgente.

Leggere in spiaggia
Leggere in spiaggia: quali libri

Gli studiosi hanno condotto una serie di esperimenti, come lo studio in cui è stato chiesto a delle persone, mentre erano sottoposte a risonanza magnetica, di pensare a frasi con immagini determinate ad sempio “un tappeto blu scuro”, “una matita a strisce arancioni”.

Sono bastate tre frasi di questo tipo per produrre il massimo di attivazione dell’ippocampo, area del cervello associata all’apprendimento e alla memoria.

Tra gli altri esperimenti è stato condotto il Mind in the eyes test, che misura l’abilità della mente a leggere lo sguardo. Ai partecipanti è stato chiesto di descrivere, dopo aver visto le immagini degli occhi di 36 persone, come secondo loro si sentissero.

Comparati con coloro che non avevano letto romanzi, i lettori risultavano avere punteggi migliori in questo test.

di Marianna Feo