Quali sono state le peggiori password che abbiamo usato nel 2016?

Vi prego, se ancora le avete, cambiatele... subito!

La password è quel codice, quella stringa, quella chiave di sicurezza che solo noi dovremmo conoscere e che ci permette di accedere a tantissime cose: il conto corrente online, la nostra posta elettronica, i nostri account sui social network o sui siti ai quali siamo registrati… Insomma, viviamo di username e password, che solo noi dobbiamo sapere. Il problema è che spesso scegliamo password facilmente prevedibili. La società Keeper Security, come ogni anno, ha stilato la classifica delle peggiori password utilizzate dagli utenti l’anno scorso… Ebbene sì, la più usata è ancora lei!

Occhio alle password che usate!

Occhio alle password che usate!

La password peggiore che ancora usiamo è “123456” (usata dal 17% degli internauti), seguita dalla sequenza più ampia “123456789” e dall’altra inossidabile “qwerty“. Ma quali sono le altre password più usate?

Abbiamo “18atcskd2w“, una stringa difficile, ma che è tra le più deboli, usate e anche più rubate.

Ma ecco le password peggiori usate l’anno scorso: mi raccomando, voi non usatele, mai, così come non si usano nome e cognome, data di nascita, indirizzo… Troppo facili da individuare!

Le password peggiori del 2016!

Le password peggiori del 2016!

A cosa serve la parte blu della gomma per cancellare?

3 sintomi che ti avvertono due anni prima dell'arrivo della menopausa

Svelato il mistero della tacca sul fondo delle tazze: ecco a cosa serve

I neuroscienziati lanciano l'allarme per tutte le donne

Il messaggio di Dana, per tutte le persone

La storia di Gaia, personal trainer

Overthinking: come possiamo smettere di pensare troppo e torturarci?