Questa maestra sa come attirare l’attenzione nella classe di anatomia

Come attirare l'attenzione degli studenti nella classe di anatomia? Niente di più semplice!

Home > Lifestyle > Questa maestra sa come attirare l’attenzione nella classe di anatomia

Attirare l’attenzione di una classe intera durante l’ora di lezione non è facile. Lo sanno bene tutti gli insegnanti che ogni giorno devono inventarsi trucchi da circo pur di farsi ascoltare dai loro alunni. C’è un’insegnante, però, che ha escogitato un modo davvero molto interessante per poter spiegare ai suoi studenti tutto quello che devono sapere sull’anatomia. Ed è geniale.

insegnante

Debby Heerkens è un’insegnante di biologia dei Paesi Bassi, che ama fare la docente. I video delle sue lezioni sono diventati virali su internet e ha attirato su di se molta attenzione. Perché lei sa come interessare i suoi alunni nelle sue lezioni di anatomia.

Debby Heerkens

Durante ogni lezione la docente sale sulla cattedra e si toglie i vestiti… mostrando sotto una tuta aderente dove sono scolpiti i muscoli umani.

Debby Heerkens

Secondo Debby è un’idea originale che le è venuta in mente a caso vedendo una donna che indossava dei collant con dei muscoli stampati sopra. Ha pensato che sarebbe stato perfetto come aiuto visivo per la sua classe.

Debby Heerkens

Il giorno dopo scrisse al preside e lui era entusiasta di questa idea.

Debby Heerkens

Questa dimostrazione visiva delle parti del corpo umano ha avuto un impatto importantissimo. Gli studenti memorizzano meglio il materiale e a ogni lezione dimostrano di conoscere sempre più cose. Incoraggiata dal successo, la docente ha ampliato il suo guardaroba di costumi, con immagini di ossa e anche di organi interni.

Sicuramente un modo molto efficace per poter attirare l’attenzione di ogni alunno, anche il più distratto presente in classe. Ma anche per permettere agli studenti di memorizzare visivamente tutto quello che dovranno apprendere. Sicuramente un’idea semplice, ma geniale,  che si potrebbe applicare anche in altri campi. Si sa che visivamente la memoria può aiutarci più di tante nozioni semplicemente elencate nel classico metodo delle lezioni frontali. Voi che ne pensate?