Quest’uomo diventa tassista per cercare la figlia scomparsa e la trova 24 anni dopo

Tutti gli anni nel mondo scompaiono persone, sopratutto bambini.  Per le famiglie rappresenta un vero e proprio calvario, soprattutto perché ci si sente impotenti. Nel 1994, quando Qifeng, una bimba di 3 anni, è scomparsa a Chengdu, in Cina, il padre si è rifiutato di rimanere con le mani in mano.



COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

Wang Mingqing, il padre di Qifeng, faceva il fruttivendolo. Quel giorno, indaffarato nel lavoro, si è allontanato solo pochi minuti, ma quando è ritornato, la bambina non c’era più. Marito e moglie, erano talmente disperati che non hanno mai smesso di cercare la loro bambina. E’ stata immediatamente avvisata la polizia che si è subito mobilitata e la città è stata disseminata di foto della piccola. Sono stati girati tutti gli ospedali per ritrovarla ma con esito negativo. Dopo tanti anni, hanno deciso di adottare un’altra strategia. Nel 2015 Wang ha iniziato a lavorare come tassista per poter diffondere la sua storia il più possibile. Sapeva che sarebbe stato difficile, ma lui e sua moglie volevano ritrovare la loro bambina. Wang ha raccontato la storia della figlia scomparsa a più di 17000 persone incontrate a bordo del taxi. I suoi clienti hanno condiviso la storia sui social. Così, il 16 marzo, una ragazza ha contattato la polizia.

La ragazza, di nome King Ying, si era riconosciuta in un ritratto di Lin Yuhui, ingegnere e ritrattista della provincia di Shandong. L’esperto aveva disegnato il volto di Qifeng, ipotizzando come avrebbe potuto essere a 24 anni.

La somiglianza era impressionante. La ragazza si è sottoposta a un test del DNA e il 1° aprile 2018 lei e il padre si sono finalmente incontrati.

Secondo i media cinesi, la ragazza è stata cresciuta da un’altra famiglia che viveva a soli 20 km di distanza. Dicevano che l’avevano adottata dopo averla trovata sul ciglio della strada, a Chengdu.

La ragazza è diventata a sua volta mamma, spera di presentare il figlio ai suoi genitori biologici. Il loro incontro ha commosso l’intero paese e non solo.

.