Resilienza, come affrontare la vita

Ecco dei consigli utili per voi.

Home > Lifestyle > Resilienza, come affrontare la vita

Cos’è la resilienza? E’ una parola che spesso sentiamo, ma che spesso non capiamo di cosa stiamo parlando. Le persone resilienti sono quelle che hanno una grande capacità di affrontare con ottimismo e con positività i problemi della vita, le avversità, gli ostacoli che potremmo incontrare nella nostra esistenza. Ma come fanno a praticare la resilienza?

Per chi pratica la resilienza, le avversità che si presentano nella nostra vita sono delle opportunità da cogliere per crescere e per migliorare, affrontando sempre tutto con il sorriso, con la calma, con la pazienza, con l’ottimismo, cercando di avvalersi di quanto appreso in momenti bui e difficili dell’esistenza per poter proseguire nella propria vita con più grinta. Ogni giorno possiamo mettere in pratica la resilienza. Del resto è proprio nella vita di tutti i giorni che si presentano le sfide maggiori e più impegnative. Affrontare le avversità e uscirne più forti è di fondamentale importanza per poter diventare più sicuri di se stessi, aumentare la nostra autostima e il nostro approccio positivo alla vita. La resilienza mette in pratica tutta la nostra forza nei momenti più difficili: ad esempio traumi e incidenti che ci vedono protagonisti, la perdita di una persona che amiamo, maltrattamenti in famiglia o sul posto di lavoro. Ma si presenta anche in altre piccoli e grandi difficoltà di tutti i giorni. I problemi con i colleghi d’ufficio, i problemi magari con la famiglia del partner, piccoli o grandi incomprensioni. Se anche nei giorni più tristi della nostra vita, riusciamo a svegliarci ogni mattina con il sorriso, vuol dire che siamo resilienti. Chi è resiliente, lo ha imparato dalle persone più vicine e più care. Altre, invece, l’hanno imparata sulla loro pelle.

La resilienza dà gli strumenti giusti per superare le difficoltà e per adattarsi, senza traumi ai cambiamenti.

Le persone resilienti si amano, si conoscono, sanno quello che hanno passato e sanno come affrontare le difficoltà della propria vita.

Le ferite e le cicatrici servono per imparare a crescere.