Russia, la spiaggia dove la natura ha modificato i rifiuti degli umani trasformandoli in splendore

Dove l'uomo distrugge e rovina, la natura rimedia!

Home > Lifestyle > Russia, la spiaggia dove la natura ha modificato i rifiuti degli umani trasformandoli in splendore

C’è una spiaggia in Russia dove la natura ha posto rimedio all’inquinamento dell’uomo, trasformandola in un luogo bellissimo: è la baia di Ussuri, che un tempo era conosciuta come discarica di bottiglie di vetro e porcellana.

Madre Natura ha trasformato questo orrore vicino a Vladivostok, facendolo diventare la spiaggia più bella del mondo. Tutto merito delle onde del Pacifico che hanno trasformato i rifiuti in pietre colorate, lisce e lucenti.

Ecco un video che la mostra in tutta la sua bellezza

Da discarica ad attrazione turistica in poco tempo ed è tutto merito della natura e della sua forza.

Un tempo qui venivano scaricati rifiuti, che le onde dell’oceano hanno plasmato.

Nelle giornate di sole la spiaggia sembra risplendere come se ci fossero mille candele accese.

Oggi la spiaggia non sembra proprio quella di una volta: i turisti pagano per vederla!

La zona ora è protetta: d’estate il vetro colorato brilla sulla sabbia nera vulcanica, mentre in inverno risplende sulla neve color cenere.

E’ visitata tutto l’anno e d’estate sono in molti a farsi il bagno in queste acque.

La natura vince sempre sull’uomo, anche quando quest’ultimo la mette a dura prova, a rischio, inquinandola e non rispettandola: ma Madre Natura sa sempre come proteggersi e come regalarci spettacoli unici, di fronte ai quali non possiamo far altro che inchinarci!