Scienziati e religiosi allarmano il mondo: la fine del mondo è vicina. A voi i commenti.

Home > Lifestyle > Scienziati e religiosi allarmano il mondo: la fine del mondo è vicina. A voi i commenti.

In giro per il mondo, ci sono centinaia di notizie che riguardano la fine del mondo. L’ultima di queste però, sembrerebbe preoccupare, perchè a scriverlo, sono delle autorevoli testate giornalistiche che parlano della bibbia.

Infatti, nelle ultime ore è diventata virale la notizia in cui si vedono gli eventi sismici avvenuti in California essere dei precursori della venuta di Gesù. L’opinione pubblica è quella che la venuta del Messia sia collegata al Big One, ovvero lo spaventoso terremoto, che dovrebbe investire tutta la costa occidentale Americana.

Sono in molti quelli che vedono lo sciame sismico, che sta interessando nelle ultime ore la California, essere un precursore di un grande terremoto che raderà al suolo la West Coast statunitense. Gli eventi sismici sono stati 134, di cui uno di magnitudo 3.4, con epicentro proprio nella faglia di Sant Andreas.

Una nota testata giornalistica Americana,”Breaking News Israel”, afferma che le catastrofi che si stanno verificando, siano l’anticamera dell’apocalisse.  Infatti, tutti questi cataclismi sono menzionati nei Testi Sacri.

 

Il direttore dell’Ohr Chadash Torah Institute, Rabbi Avraham Arienh Trugman, affermerebbe che tutti gli eventi sismici e vulcanici, sono collegati con il comportamento dell’umanità. Questi eventi, infatti, sarebbero un avvertimento per redimerci prima che sia troppo tardi.

Inoltre, ad allarmare ancora di più la situazione, ci si mettono anche gli scienziati. Secondo molti di loro, a causa del rallentamento di rotazione della terra, si aspetterebbero un terremoto di una magnitudo mai vista.

Non ci resta adesso nient’altro da fare, se non aspettare nuove notizie dal campo della scienza e della religione, ricordando sempre però, di non cedere ad allarmismi e valutare tutte le informazioni in maniera razionale.