Segnali di pericolo che un cane potrebbe mordere

Meglio stare alla larga.

Come fare per capire se un cane non gradisce il nostro comportamento o la nostra presenza? Potrebbe arrivare a morderci all’improvviso e noi magari non abbiamo capito i suoi segnali. E’ fondamentale imparare a conoscere i segni di pericolo che un cane potrebbe essere sul punto di morderci.


Non è detto che tutti ringhiano o abbaiano forte prima di mordere: ci sono altri segnali da non sottovalutare! I cani leggono il linguaggio del nostro corpo non appena noi ci avviciniamo a loro. Prima di modificare il tuo comportamento, dobbiamo imparare a leggere il linguaggio del corpo dell’animale. Ecco alcuni indicatori che dovremmo tenere sempre in considerazione.

1. Contatto diretto con gli occhi: è una minaccia diretta.

2. Coda in su, che potrebbe scuotere rigidamente. Non è detto che se il cane scodinzola vuol dire che è felice o che gli piaccia quello che ha di fronte.

3. Zampe aperte e petto teso verso di noi: il cane sta cercando di sembrare più grande.

4. Orecchie alzate o appoggiate sulla testa.

5. Ringhia con toni bassi e rumorosi.

6. Mostra i denti anteriori: la bocca corta, come viene solitamente chiamata questa posizione del cane, indica che l’animale è pronto a mordere.

Se il cane che è vicino a voi mostra uno di questi segni, il cane potrebbe essere pronto a mordere. Allontanatevi con molta lentezza. Non dovete sapere solo voi quali sono i segnali di un cane che sta per azzannare ma dovete insegnarlo a tutti quanti, soprattutto ai bambini, che di solito sono propensi ad avvicinarsi a ogni cane senza pensare che potrebbe essere potenzialmente pericoloso, soprattutto se non lo conoscono e se nelle vicinanze non c’è il proprietario a badare a lui e a chi si avvicina a lui.

Dobbiamo sempre essere consapevoli dei segnali di pericolo che potrebbero arrivare da un cane che non conosciamo: se ci attacca, cerchiamo di mettergli in bocca qualcosa che abbiamo, come uno zaino o una borsa.