Sei l’unica persona responsabile della tua felicità

Home > Lifestyle > Sei l’unica persona responsabile della tua felicità

Nel corso degli anni ho letto molti libri sullo sviluppo personale. Ogni volta che volevo sapere più informazioni sulla crescita personale, c’era un libro o un sito web interessante che mi ha aiutato a portare il mio sviluppo al livello successivo. Tuttavia, più leggevo sullo sviluppo della personalità, più mi rendevo conto che molti degli autori di questi libri che parlavano dello sviluppo personale non si concentravano solo sullo sviluppo, ma sulla perfezione e su come raggiungerla.

C’erano migliaia e migliaia di parole ma la frase “sei già perfetta” non si trovava da nessuna parte. In cambio la frase “ci sono sempre aspetti nella tua vita da migliorare” era relativamente facile da individuare dappertutto. Il termine sviluppo personale è abbastanza ampio e copre molti argomenti diversi che sono più o meno collegati tra loro. Tuttavia, lo sviluppo personale non dovrebbe diventare uno sforzo per raggiungere la perfezione e non dovrebbe assolutamente sostenere uno stile di vita compulsivo, dove diventa di moda individuare e cancellare ossessivamente le proprie “debolezze”. Non è assolutamente necessario DIVENTARE perfetti, semplicemente perché SEI GIÀ PERFETTA. Penso che sia importante rendersi conto di avere già tutto ciò di cui abbiamo bisogno per essere felici nella vita, perché l’unico responsabile della TUA felicità sei TU! Tu sei l’unica persona sulla terra che è responsabile della tua felicità ma sei anche l’unica che può davvero influenzare la tua felicità interiore. Puoi concentrarti per tutta la vita sulle cose che vuoi avere, le cose tangibili che desideri e che sai che ti renderanno felice, ma farlo ti farà dimenticare la bellezza della vita che stai già vivendo. Puoi facilmente cedere la responsabilità della tua felicità a fonti esterne con la speranza che un giorno, cose come auto di lusso, un sacco di soldi, partner diversi e il fatto di “essere apparentemente perfetto” ti renderanno felici. Alla fine, però, nessuna di tutte queste cose non ti renderanno felice, se non sarai capace di essere grata per ciò che hai, di suscitare felicità in te stessa e di goderti la bellezza del momento.

Va bene non essere perfetto, perché “essere perfetto” non è reale.

È solo un’illusione, incoraggiata da modelli superficiali, apparentemente perfetti e celebrità che sembrano essere perfette in tutto ciò che fanno… ma poi, guardando le loro vite, spesso si può vedere che non sono felici come fingono di essere.

La ricerca del falso perfezionismo ti distrae dall’essere la vera TE;

Sii quello che sei veramente, dì quello che pensi, usa ciò che ti piace e fai quello che vuoi veramente fare. Essere vera è ciò che ti rende unica, essere reale è ciò che ti rende perfetta.